Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 giu 2022

L’ultima cena coi volti degli anziani

Il fotografo Maurizio Galimberti ha realizzato tre quadri viventi per la campagna del 5x1000 della Meridiana

1 giu 2022
cristina bertolini
Cronaca

di Cristina Bertolini

I volti degli anziani de La Meridiana diventano “Quadri viventi“. Gli anziani del Centro diurno “Il Ciliegio“ hanno interpretato dal vivo “L’ultima cena“ di Leonardo, “La Crocifissione“ del Masaccio e “La Risurrezione“ di Giotto. L’evento, svoltosi durante il triduo pasquale, ha offerto una grande suggestione al fotografo Maurizio Galimberti che ha immortalato le scene nei suoi scatti.

Il fotografo è andato oltre, lasciandosi stupire dall’autenticità degli anziani e così si è occupato della campagna fotografica del 5x1000 in favore de La Meridiana. Ma gli scatti sono talmente coinvogenti da diventare una mostra fotografica itinerante che, insieme ai tre “Quadri viventi“ verrà esposta in tutte le strutture de La Meridiana. Sarà offerta al pubblico per la prima volta lunedì 6, San Gerardo, alle 18.30, alla festa che si terrà all’Oasi San Gerardo (via Gerardo dei tintori 18).

Fotografie e immagini rielaborate propongono il vivere quotidiano a La Meridiana, fatta di abbracci che rappresentano parole, attimi che descrivono il senso più profondo, lavori insieme che rappresentano il dare senso alla vita e lo stile de La Meridiana: voler bene alle persone. La scomposizione delle immagini crea un effetto “dinamico“, un senso di movimento che impattano sulla nostra percezione visiva come se potessimo immaginare la rappresentazione della fragilità, della cura e del disagio.

La mostra sarà allestita nel bellissimo edificio storico del 1170, un tempo la casa di Gerardo, il santo della Carità. Volle lui stesso trasformare la sua casa nel primo ospedale di Monza, accogliere i malati, amarli e curarli. All’inaugurazione saranno presenti, fra gli altri, l’artista Maurizio Galimberti, Roberto Mauri, e l’arciprete monsignor Silvano Provasi. "Negli occhi degli anziani che rappresentavano i dipinti, abbiamo colto la vera bellezza, quella che emerge dall’essere autentici, dall’essere persone – spiega Maurizio Volpi coordinatore del CDI Il Ciliegio – Ricercare la bellezza dentro noi stessi e dentro gli anziani di cui ci prendiamo cura è l’antidoto alla tristezza e alla monotonia. La bellezza e l’amore devono essere sempre tutelati, soprattutto nel tempo della fragilità e della malattia". "Questa iniziativa desidera essere un ulteriore segno – gli fa eco Roberto Mauri, Presidente de La Meridiana – dell’attenzione della Cooperativa all’arte e alla cultura, al ruolo che questi due mondi offrono alla cura e alla qualità della vita di anziani ed operatori. Stimoli fondamentali che contribuiscono al benessere di tutti gli attori della cura". Maurizio Galimberti ha incontrato gli anziani del centro diurno,quelli de “Il Paese ritrovato“ e i malati in stato vegetativo di Progetto Slancio. La festa comincerà al mattino alle 11, con l’esposizione, nel cortile dell’Oasi de “La Mia Croce“ dall’artista Maria Anastasia Colombo, donata al Paese Ritrovato e realizzata con più di due chilometri di nastro pieghettato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?