Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 mag 2022

L’opposizione contesta l’operazione Porta Nord

Nuovi edifici per attività sportive e ambulatorio, fa discutere il futuro di piazza Tobagi

26 mag 2022
gabriele bassani
Cronaca
La piazza è un punto di aggregazione
La piazza è un punto di aggregazione
La piazza è un punto di aggregazione
La piazza è un punto di aggregazione
La piazza è un punto di aggregazione
La piazza è un punto di aggregazione

di Gabriele Bassani

L’operazione “Porta nord“ è riuscita a mettere d’accordo tutta l’opposizione nel contestare il progetto messo a punto da una società privata e approvato dall’Amministrazione comunale.

In ballo c’è il futuro della Piazza Tobagi, la grande piazza cittadina, che si trova appunto all’ingresso nord della città, a ridosso della Saronno-Monza e che dovrebbe essere trasformata con una ridefinizione di spazi e la realizzazione di nuovi edifici per attività sportive e un ambulatorio medico sportivo come proposto da una società privata, che sposterebbe l’attuale area mercato in uno spazio confinante. I consiglieri comunali di Partito democratico, Movimento 5 stelle e Limbiate Solidale hanno iniziato nei giorni scorsi a distribuire volantini durante il mercato cittadino del martedì per criticare il progetto presentato dall’Amministrazione comunale sulle pagine dell’informatore comunale.

"Tra le tante meraviglie illustrate abbiamo notato la descrizione (molto esigua) del progetto denominato “Porta nord“, che interessa piazza Tobagi e che, di fatto, la cancella", spiegano i promotori della protesta.

L’operazione, sintetizzata dall’opposizione, prevede la cessione di piazza Tobagi (con terreno edificabile) da parte del Comune ad una società di costruzione in cambio dell’attuale parcheggio sterrato, dove verrà spostato il mercato.

"E’ del tutto evidente che questa è un’operazione che va tutta a favore del privato – accusano dal Pd, Movimento 5 stelle e lista Limbiate Solidale – . Operazione immobiliare a parte, ci sono alcuni luoghi, alcune piazze, che nella nostra città ormai sono diventate un simbolo: tra questi c’è sicuramente piazza Tobagi, una piazza che non è perfetta e dove sappiamo non c’è un numero adeguato di parcheggi per il mercato settimanale, manifestazioni ed eventi, ma dal punto di vista del divertimento estivo è tra le migliori della zona: grande, ben visibile, ben servita, esterna al tessuto automobilistico cosa che permette di evitare la chiusura di strade durante il suo utilizzo".

Per l’opposizione il Comune dovrebbe semplicemente acquisire il terreno, dal valore economico modesto, dalla società privata, lasciando intatta la Piazza Tobagi. "Lo avevamo proposto tramite emendamento al bilancio previsionale 2022, bocciato dalla maggioranza di centrodestra e dal sindaco".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?