Quotidiano Nazionale logo
6 feb 2022

Le sentinelle sconfiggono le puzze

Individuati tre scenari e già avviati gli interventi per ridurre il fenomeno

Il coinvolgimento diretto dei cittadini in difesa dell’ambiente è spesso vincente
Il coinvolgimento diretto dei cittadini in difesa dell’ambiente è spesso vincente
Il coinvolgimento diretto dei cittadini in difesa dell’ambiente è spesso vincente

Più di sei mesi di analisi dirette sul territorio e di raccolta segnalazioni ufficiali da parte delle sentinelle per venire a capo delle puzze che creano disagi ai residenti del Villaggio Brollo. L’operazione è partita per iniziativa del sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa, con incontri organizzati alla presenza della sindaca di Solaro Nilde Moretti e dei rappresentanti dei Comuni di Limbiate e Bovisio Masciago. In totale sono state raccolte 77 segnalazioni delle sentinelle, la maggior parte a maggio e giugno, 23 sul territorio di Ceriano Laghetto e 54 sul territorio di Solaro. Le segnalazioni sono state processate relazionandole con i dati della stazione mobile e relativamente alla provenienza geografica del vento. Ne è sorto un quadro con tre diversi scenari, in uno dei quali le indagini sono state suffragate da controlli su una possibile sorgente nella zona industriale di via Milano al Villaggio Brollo, per la quale, a seguito anche di accertamenti precedenti, è stato dato corso ad un potenziamento degli impianti di aspirazione e del sistema di abbattimento. Secondo la relazione dell’Arpa, il numero di segnalazioni nell’ampio arco temporale è modesto ed i fenomeni sono andati scemando nel tempo. Per il sindaco di Ceriano Laghetto Roberto Crippa, "grazie all’intervento prolungato di Arpa e alla collaborazione dei cittadini sentinelle, ora abbiamo un quadro più definito della situazione. Per quanto riguarda il territorio di Ceriano Laghetto ed in particolare l’area industriale di via Milano, è stato effettuato un primo intervento mirato allo scopo di ridurre le emissioni di un impianto. Mi auguro che questa attività di sorveglianza possa avere contribuito a ridurre i disagi dei residenti. Resterà comunque sempre alta l’attenzione". Ga.Bass. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?