Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

La raccolta è indigesta: tutto pronto in piazza per il Trashmob dei rifiuti

I comitati di quartiere scendono in piazza per protestare contro il nuovo sistema di raccolta differenzialta. Dalla formula del FlashMob hanno organizzato il “Trashmob”, “#MonzaPiuSporca” domani in piazza Trento e Trieste, dalle 18 alle 19. I promotori suggeriscono di portare con sé un sacco rosso da gonfiare simbolicamente (si è rivelato troppo grosso per i rifiuti non differenziabili) e anche un sacchetto più piccolo di dimensione abitualmente utilizzata per il rifiuto secco. Sacchi rossi da 70 litri troppo grandi; incertezza sul metodo di calcolo della Tari: sulla base dei sacchi usati o sul peso della spazzatura? Queste alcune delle domande e obiezioni mosse dai cittadini che chiedono, fra l’altro, di tornare al ritiro di carta e cartone due volte alla settimana e non una sola come nel nuovo sistema introdotto. Sebbene l’Amministrazione stia modificando gli orari di ritiro, giudicati insostenibili dai cittadini, restano ancora molte ombre, fra cui l’eliminazione della consegna di sacchetti per l’umido che adesso i cittadini devono comprare a proprie spese e poi la difficoltà di smaltimento di lettiere per animali, pannolini e pannoloni.

C.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?