GIGI BAJ
Cronaca

La psicologa si dà alla letteratura

Prima prova per Silvia Resnati, che durante il lockdown ha deciso di pubblicare il libro “Luce delle crepe“

Migration

di Gigi Baj

La scrittura è sempre stata la sua grande passione.

Ci sono voluti però due anni di pandemia per indurre Silvia Rivolta, giovane psicologa brianzola, a dare alle stampe il suo primo romanzo uscito nei giorni scorsi in libreria.

“Luce dalle crepe”( WLM Edizioni Stezzano) è un romanzo di formazione parzialmente autobiografico nel quale la protagonista è proprio una giovane psicologa alle prese con le proprie fragilità e una serie di eventi che condizioneranno la sua vita.

"Naturalmente - ha affermato Silvia Rivolta psicoterapeuta autrice anche di diversi saggi - per scrivere questo romanzo ho preso spunto dalla mia esperienza professionale anche se poi ho lavorato di fantasia per creare la storia che vede protagonista Cecilia che lavora come educatrice in una casa abitata da persone con problemi psichici.

L’arrivo di un personaggio particolare, Armando, la mette duramente a confronto con le proprie fragilità e paure.

I suoi repentini cambi di umore, il suo comportamento minaccioso e svalutante, fanno sentire Cecilia insicura, la portano a mettere in dubbio le proprie scelte professionali.

Quella casa diventa lo scenario principale in cui si svolgono le vicende".

Un romanzo con il finale a sorpresa che non mancherà di incuriosire il lettore.

Anche Silvia Rivolta lavora nel mondo della sanità con il Gruppo La Redancia di Varazze che sin dal 1990 si occupa di psichiatria comunitaria, con l’intento di proporre un modello integrato di trattamento.

"Dopo essemi laureata all’Università di Padova ho iniziato a occuparmi di malati psichici e attualmente lavoro in una struttura residenziale protetta di Milano.

Un lavoro molto impegnativo che riserva però enormi soddisfazioni".

Nata nel 1979, Silvia Resnati è molto conosciuta a Sovico dove i genitori Giorgio e Maria Grazia gestiscono un negozio di elettrodomestici.

Sposata con Simone Galimberti (un artista che ha realizzato anche la copertina del libro) la psicologa scrittrice è diventata mamma nei giorni scorsi del piccolo Giacomo.

Il libro “Luce dalle crepe” verrà presentato ufficialmente il prossimo 17 ottobre a Sovico durante un incontro che si svolgerà in piazza Frette.