Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

La furia del punk incontra l’energia del rock’n’roll

Tre band italiane e britanniche. The Peawees, i Boogie Spiders. e Slaughter & The Dogs

Quando la furia del punk incontra l’energia vitale del rock’n’roll. Un terzetto di band, italiane e britanniche, tra cui una leggendaria per gli amanti del genere, che scalderà l’atmosfera per tutta la serata oggi alle 21.30 al Bloom di via Curiel. Sul palco 3 diversi gruppi, tutti all’insegna del punk rock, nelle sue varie sfumature, per un vero e proprio mini-festival. A guidare la carica saranno gli inglesi Slaughter & The Dogs, band punk rock di Manchester in puro stile 1977, che continua a tenere alta la bandiera dello street punk. Con loro ci saranno gli spezzini The Peawees (nella foto) guidati dalla voce e dalla chitarra di Hervé Peroncini: sound solido e deciso, riff potenti di chitarra, alfieri di una miscela in cui entrano il punk, il rock’n’roll e tocchi di garage rock, negli anni hanno saputo farsi spazio nella scena internazionale con tour negli Stati Uniti, in Gran Bretagna e in diversi luoghi d’Europa. A completare la serata saranno i Boogie Spiders, power trio in attività dal 2010 e che porta avanti la linea sonora di un mix tra il punk più crudo della scena underground, il garage e il rock’n’roll suonato con la furia dell’hardcore: il risultato sono pezzi semplici, diretti, dal sound compatto e dai ritmi energici, in cui vanno a braccetto rabbia e divertimento. A contorno dei live, i dj-set incendiari di The Devil’s Jukebox a base di rock’n’roll, rockabilly, rhythm’n’blues, surf music, garage, punk rock e psychobilly. Biglietto d’ingresso 20 euro. Domani alle 18 spazio invece al doppio concerto degli Splatterpink, all’incrocio tra hardcore punk e influenze jazz, e della rock band dei Mors. Biglietto d’ingresso 7 euro.

Fabio Luongo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?