Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Inquilino abusivo minaccia con ascia il proprietario

Due anni. E’ la richiesta di condanna per un 41enne cremonese a processo in abbreviato per avere occupato abusivamente – questa la tesi accusatoria – una casa a Mompiano, lasciata nel marzo 2021 solo dopo l’intervento di Comune, prefettura e questura. Per la procura l’uomo, seguito dai servizi sociali, avrebbe minacciato il proprietario con un’ascia, scassinato porte, scavalcato recinzioni, e fatto temere per l’incolumità del padre della parte offesa. Circostanze negate dall’imputato – la difesa ha chiesto l’assoluzione – secondo cui l’occupazione dell’immobile fu dettata solo da necessità. Sentenza il 25 gennaio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?