Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 lug 2022
31 lug 2022

In Oltrepò addio all’80% del raccolto

31 lug 2022

"Siamo ancora in campo,

solo nei prossimi giorni sarà possibile avere un quadro preciso della situazione.

Di certo a oggi possiamo dire che la zona interessata dal maltempo è molto estesa e si allarga a gran parte della Valle Versa, dove le percentuali di raccolto sciupato superano l’80% e sono numerose

le cantine e gli agriturismi danneggiati". Stefano Greppi, presidente di Coldiretti Pavia, riferisce l’esito dei primi sopralluoghi effettuati

nei vigneti distrutti

sulle colline dell’Oltrepo pavese per constatare i danni

del maltempo ora che, dopo

quattro serate di violenti temporali negli ultimi 6 giorni, con venerdì sera sembra terminata l’ondata di infiltrazioni atlantiche che hanno portato l’instabilità.

"I danni sono molto ingenti – dice ancora Greppi – sia alla produzione di quest’anno

che a quella dell’anno prossimo. E per di più le aziende stavano già facendo

i conti con pesantissimi aumenti dei costi

di produzione, dal gasolio

al vetro, dai tappi di sughero alle gabbiette per gli spumanti, dalle etichette fino ai cartoni

d’imballaggio". E ora è previsto il ritorno del caldo, con l’anticiclone subtropicale

che porterà ancora aria calda dall’Africa fino a tutta

la prossima settimana,

con un progressivo rialzo

delle temperature.

"La pioggia – sottolineano

da Coldiretti Pavia – era attesa per combattere la siccità nelle campagne ma deve durare

a lungo, cadere in maniera costante e non troppo intensa. Mentrei forti temporali di questi giorni hanno provocato danni perché i terreni non riescono ad assorbire l’acqua che cade violenta e si allontana per scorrimento, provocando frane e smottamenti".

Stefano Zanette

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?