Partono a Monza e Biassono i Progetti del Cuore, sostenuti da Annalisa Minetti (cantautrice, atleta paralimpica, modella e conduttrice Tv) per garantire il servizio di trasporto sociale gratuito ai ragazzi, i disabili, gli anziani e alle famiglie in difficoltà dei due comuni. Verrà offerto alla Croce bianca di Milano un mezzo di trasporto, un Fiat Doblò, completamente attrezzato per lo spostamento dei ragazzi disabili in difficoltà, delle famiglie e delle persone diversamente abili del territorio.

"Il mezzo verrà utilizzato nell’area tra Monza e Biassono - specifica il presidente Carlo Vincenzo Tresoldi - per servizi di trasporto a carattere sociale rivolti a persone non autosufficienti e diversamente abili; anche minori che vengono accompagnati a scuola o presso cooperative di avviamento al lavoro". "La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative volte a migliorare la vita dei cittadini diversamente abili", dice Annalisa Minetti. Le aziende potranno trasferire sul proprio marchio il valore aggiunto del servizio, ricevendo un riconoscimento da parte della comunità.

C.B.