Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Il festival “Libritudine”: teatro, reading e mostre

Quattrodici appuntamenti per adulti e bambini sul piacere della lettura con scrittori e artisti

17 giu 2022
fabio luongo
Cronaca
L’artista e illustratrice di origini giapponesi Ayumi Kudo
L’artista e illustratrice di origini giapponesi Ayumi Kudo
L’artista e illustratrice di origini giapponesi Ayumi Kudo
L’artista e illustratrice di origini giapponesi Ayumi Kudo
L’artista e illustratrice di origini giapponesi Ayumi Kudo
L’artista e illustratrice di origini giapponesi Ayumi Kudo

di Fabio Luongo

Una dozzina di giorni tra spettacoli teatrali, reading, presentazioni di libri, letture pubbliche, laboratori artistici per i più piccoli, mostre e altre iniziative. Quattordici appuntamenti, da qui a fine mese, con al centro i libri e il piacere della lettura. Anche quest’anno Lissone torna città che legge e lo fa con l’edizione numero 13 del Festival del Libro “Libritudine“, che prenderà il via stasera, organizzato da biblioteca e Comune. Ci saranno eventi per adulti e per bambini, per gli appassionati di gialli, gli amanti delle biografie e i cultori dei classici. A fare da scenario sarà il cortile esterno della biblioteca di piazza IV Novembre, a cui si potrà accedere con ingresso libero. Si comincerà oggi alle 18 con l’inaugurazione della mostra “Ritratti letterari“, con le opere dell’illustratore Antonio Monteverdi, realizzate per editori italiani ed europei, per riviste e quotidiani. Subito dopo, alle 21, la scrittrice Simona Baldelli presenterà il suo libro "Alfonsina e la strada", storia di Alfonsina Strada, ciclista ribelle che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando, unica donna, al Giro d’Italia del 1924.

Domani alle 10.30 “Letture sotto l’albero“ con l’artista e illustratrice giapponese Ayumi Kudo, che condurrà i bimbi dai 4 anni in su nel mondo del kamishibai, antica tradizione narrativa nipponica usata dai cantastorie. Alle 16 il fumettista e illustratore Squaz parlerà di “Mingus: tra jazz e fumetto“, biografia a fumetti di uno dei miti del jazz americano, tra genialità musicale, battaglie contro il razzismo e un’esistenza tormentata. Alle 18, invece, Ivano Gobbato sarà protagonista di un reading che farà viaggiare tra i personaggi dell’Iliade omerica. Mercoledì serata in giallo: alle 18 i Gruppi di Lettura della città si incontrano per discutere del racconto “Norman e l’assassino“ di Joyce Carol Oates, mentre alle 21 la giallista Rosa Teruzzi farà conoscere il suo romanzo “Gli amanti di Brera“.

Venerdì 24 alle 18 Simone Laudiero, Carlo Bassetti, Fabrizio Luisi e Pier Mauro Tamburini del collettivo La Buoncostume col loro romanzo “Furioso“; alle 21 Giuseppe Festa con “Una trappola d’aria“, ambientato tra i fiordi del nord. Sabato 25 alle 10.30 il workshop per bambini “Articolo n.1: l’albero“ e alle 18 presentazione de “Il cammino di Dante“, guida in 20 tappe a piedi sulle tracce del Sommo Poeta. Alle 21 Giorgio Fontana con un reading tratto dal suo romanzo “Il Mago di Riga“, accompagnato dalle musiche di Matteo Pirola. Domenica 26 alle 21 lo spettacolo teatrale “Ghiaccio: la leggendaria spedizione di Shackleton al Polo Sud“, mercoledì 29 la presentazione del libro di Gino Strada “Una persona alla volta“.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?