Quotidiano Nazionale logo
15 feb 2022

Il docufilm “Le radici del ricordo“ Storia di una terra e del suo popolo

Nel Dopoguerra ci fu il drammatico esodo forzato degli oltre 350mila italiani di Istria e Dalmazia verso l’Italia
Nel Dopoguerra ci fu il drammatico esodo forzato degli oltre 350mila italiani di Istria e Dalmazia verso l’Italia
Nel Dopoguerra ci fu il drammatico esodo forzato degli oltre 350mila italiani di Istria e Dalmazia verso l’Italia

Una serata di immagini per ripercorrere visivamente e in modo forte il drammatico esodo forzato degli oltre 350mila italiani di Istria e Dalmazia dalle loro terre e per serbare e tramandare memoria della tragedia delle foibe. E’ l’iniziativa che si terrà domani alle 21 nella sala consiliare di via Vittorio Veneto con la proiezione del docu-film "Le radici del ricordo - Storia di una terra e del suo popolo", pellicola volutamente realizzata in veste povera per ricordare proprio la povertà che accompagnò l’esodo di quei connazionali dalle loro case. L’evento è promosso dall’assessorato alla cultura del Comune. Ingresso gratuito, posti limitati. Accesso con green pass. F.L.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?