Arcore, 10 marzo 2018 - “Che mondo è mai questo”, si chiedevano stamattina in piazza della Chiesa i volontari di Arcore, guardando le gomme bucate dei pulmini che usano per trasportare le persone malate. Stanotte, qualcuno con metodica cattiveria, ha forato con uno spuntone una gomma a ciascuno dei 3 Doblò.

“Un’azione gretta”, dice Stefano Viganò, presidente dell’Associazione volontariato arcorese che da 20 anni porta negli ospedali, nei laboratori medici e nei vari uffici pubblici decine di persone che non riescono a muoversi da sole. Il servizio di trasporto è garantito da lunedì a venerdì dal lavoro gratuito di 60 tra autisti e accompagnatori. I volontari hanno denunciato ai carabinieri. Ora sperano che i gommisti amici riescano a riparare le gomme bucate o nell’aiuto economico di qualche cittadino di buona volontà nel caso debbano sostituirle.