Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 lug 2022
gabriele bassani
Cronaca
12 lug 2022

Giunta nuova e con più donne che uomini

Cesano, il sindaco Bocca non ha voluto alcun membro dell’esecutivo precedente e rivendica: "Nessuna pressione, scelte solo mie"

12 lug 2022
gabriele bassani
Cronaca

di Gabriele Bassani

Continuità sì, ma partendo da una rivoluzione. La nuova Giunta di Cesano Maderno non ha alcun componente di quella che ha concluso il mandato lo scorso giugno. Sette nomi nuovi scelti come assessori dal sindaco Gianpiero Bocca che liquida brillantemente la questione della rappresentanza di genere con un 4 a 3 a favore delle donne. Ieri mattina è stata scelta simbolicamente la Sala Aurora di Palazzo Borromeo per presentare il nuovo esecutivo nominato dal sindaco he ne rivendica totalmente la paternità: "Senza alcuna imposizione o pressione da parte delle liste di maggioranza, con cui c’è stato un confronto corretto e chiaro.

Le scelte le ho fatte io, con condivisione e trasparenza, ma sono scelte mie. Questa non è una Giunta di rottura, è una Giunta di continuità con importanti novità. Credo molto nel lavoro di squadra e ho chiesto la collaborazione delle liste civiche e del Pd per avere un supporto anche degli ex amministratori soprattutto nella prima fase del lavoro". Dal punto di vista della rappresentatività delle liste ci sono 3 assessori del Pd, 2 di Passione Civica, 2 di ViviCesano. Al momento escluse dalla giunta Alleanze Civiche e Pensiero Indipendente, che hanno raccolto, rispettivamente, 6,2% e 2%. Nel ruolo di vicesindaco Fransceco Romeo (Pd), presidente del Consiglio comunale uscente, direttore dei servizi generali e amministrativi dell’Istituto comprensivo di via Duca D’Aosta, avrà le deleghe a Bilancio, Affari generali, Pnrr, Innovazione e Servizi al Cittadino. Donatella Migliorino (Pd) consigliere comunale dal 2012, ha le deleghe a Commercio e attività produttive, Sicurezza, Patrimonio e Tutela degli animali. Cinzia Battaglia (Pd), già capogruppo in Consiglio comunale, si occuperà di Politiche sociali e della casa, Politiche giovanili, Salute, Trasparenza e legalità, Pari opportunità. Manuel Tarraso (ViviCesano), già presidente della Commissione territorio nell’ultimo Consiglio comunale, ha ottenuto le deleghe a Lavori pubblci, Ambiente, Sviluppo sostenibile e Protezione civile. Rosanna Arnaboldi (ViviCesano), da 10 anni in Consiglio comunale, ha le deleghe a Sport, Partecipazione e Cittadinanza attiva.

Massimiliano Bevacqua (Passione Civica), consigliere comunale dal 2012 al 2017, è il nuovo assessore a Urbanistica, Programmazione territoriale, Rigenerazione urbana, Edilizia privata. Martina Morazzi (Passione Civica) è il nuovo assessore a Beni e attività culturali, Eventi, Memoria e cittadinanza, Marketing territoriale. Giovedì primo Consiglio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?