Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 gen 2022

Farmacia no-vax, si muove l’ordine Aperto procedimento disciplinare

Il presidente Andrea Mandelli: le segnalazioni pervenute trasmesse subito alle autorità competenti. I due dottori, sentiti in audizione, hanno presentato le controdeduzioni. Giudizio fissato il 25 febbraio

28 gen 2022
sonia ronconi
Cronaca

di Sonia Ronconi Sul caso della farmacia posta sotto sequestro dall’autorità giudiziaria e la denuncia dei due titolari, sorella e fratello no vax, che fingevano di far analizzare i test Covid effettuati nella loro farmacia, mentre invece restituivano falsi referti negativi agli ignari clienti, interviene anche Andrea Mandelli, Presidente della Federazione Ordini Farmacisti Italiani e dell’Ordine Interprovinciale dei Farmacisti di Milano, Lodi, Monza e Brianza. L’Ordine ha seguito di pari passo le indagini dei carabinieri, a partire dall’agosto scorso quando una mamma insospettita per una irregolarità riscontrata sul tampone molecolare del figlio aveva presentato denuncia in caserma: "Vogliamo fare chiarezza su questa vicenda, nei confronti dei due titolari è stato aperto un procedimento disciplinare in attesa della conclusione dell’inchiesta. Il collegio disciplinare si riunirà il 25 febbraio per decidere quale provvedimento prendere nei confronti dei due fratelli", spiega Mandelli che precisa l’iter seguito dall’Ordine. "Per quanto concerne la sospensione degli stessi relativamente all’obbligo vaccinale, questi sono stati i passaggi: l’Ordine di Milano, in data 26 agosto, ha dichiarato la sospensione del dottore a seguito dell’accertamento da parte dell’ATS dell’inadempimento dell’obbligo vaccinale. Sospensione confermata fino ai primi giorni di gennaio quando nella piattaforma del Ministero della salute lo status vaccinale dell’iscritto è risultato valido. La dottoressa è stata sospesa il 26 novembre fino a metà gennaio quando nella stessa piattaforma lo status vaccinale dell’iscritta è risultato valido". "Per quanto concerne le questioni di rilevanza penale, confermo che tutte le segnalazioni pervenute all’Ordine dei Farmacisti di Milano Lodi Monza e Brianza sono state immediatamente trasmesse alle autorità competenti – sottolinea Mandelli –. L’Ordine dei farmacisti, nell’ambito del suo potere disciplinare ha seguito la procedura. Venerdì 7 gennaio c’è stata l’ audizione da parte del Presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Milano, Lodi, Monza Brianza di entrambi i Dottori. Dopo l’audizione del 7 gennaio, sono pervenute ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?