Quotidiano Nazionale logo
2 feb 2022

Energia alle stelle? Il gigante Granarolo ha trovato la soluzione

La partnership con E.On e il ricorso alla tecnologia AB hanno fatto sorgere due impianti di cogenerazione e uno di teleriscaldamento

Lo stabilimento di Usmate Velate
Lo stabilimento di Usmate Velate
Lo stabilimento di Usmate Velate

  Lotta al cambiamento climatico e risparmio sulla bolletta, il gigante del caseario Granarolo riesce a centrare entrambi gli obiettivi. Non è un miracolo con il caro energia che rischia di mandare al tappeto l’intero sistema produttivo, ma il frutto di investimenti green consolidati La partnership con E.On, marchio del settore energia e il ricorso alla tecnologia AB, hanno fatto sorgere nello stabilimento brianzolo, ex Lat-Bri, due impianti di coogenerazione e uno di teleriscaldamento, "soluzioni integrata per corrente e calore" che copre il 97% delle lavorazioni e del fabbisogno degli uffici". E non parliamo di noccioline: il sito di 107mila metri quadrati è il terzo per dimensioni in Italia che sforna formaggi freschi. Qui, ogni anno vengono lavorate 1.100 tonnellate di latte che diventano mozzarelle, scamorze, mascarpone, ricotta e snack. Per riuscirci servono 3 gigawattora al mese e un consumo termico di circa 600.000 metri cubi. L’intesa E.On-Granarolo è datata, risale al 2016 ed è estesa a 5 sedi sparse per il Paese. Il pilastro del modello, l’autosufficienza. La durata dell’accordo, 12 anni, comprende manutenzione e svolta verde anche sull’illuminazione. "Dal punto di vista economico la cogenerazione ha un impatto rilevante soprattutto per quanto riguarda l’elettricità, di fatto blocca il prezzo - dice Daniele Rossin, Energy manager -. Mantiene le promesse anche sotto il profilo della sostenibilità, campo in cui ci permette di tagliare 1.000 tonnellate l’anno di C02". La formula studiata per migliorare la resa energetica "ha un punto di forza anche nel fatto che ci occupiamo direttamente della gestione delle strutture permettendo alla casa madre di concentrarsi sulla propria attività - spiega Andrea Tomaselli di E.On - In Brianza abbiamo scelto come partner AB, che con la sua tecnologia ci ha consentito di raggiungere tutti gli obiettivi". "Anche a questo progetto abbiamo applicato la nostra filosofia ‘un modo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?