Quotidiano Nazionale logo
8 feb 2022

Due frazioni restano senza medico, anziani nei guai

Il sindaco Alberto Rossi si rivolge all’Ats: "Pronti a fare la nostra parte per trovare una soluzione"

Due frazioni rimaste senza il medico di famiglia, con notevoli disagi per i residenti: il sindaco Alberto Rossi (nella foto) e l’assessora Laura Capelli (Politiche sociali) hanno scritto una lettera all’Ats Brianza per sollecitare un pronto intervento. "Al Ceredo – spiega il sindaco – il problema si trascina da tempo. A San Carlo, invece, è emerso con forza nell’ultimo periodo con centinaia di persone che si sono ritrovate senza medico. Sono situazione di criticità che tanti cittadini ci hanno segnalato e su cui vogliamo rilanciare un confronto con la Ats". Il problema riguarda due frazioni che non solo sono periferiche, ma sono anche caratterizzate da un elevato numero di anziani residenti. Per molti di loro la mancanza del medicoa, con l’impossibilità di spostarsi in caso di necessità, è un grave disagio. "Siamo consapevoli del periodo complesso che stiamo affrontando – commenta Rossi – ma convinti, al tempo stesso, dell’importanza di un presidio prezioso come quelli della medicina di base. Il Comune è a disposizione per svolgere qualsiasi attività di facilitazione al fine di raggiungere l’obiettivo". Da parte del sindaco nessuna volontà di scaricare responsabilità: "Questa non è una competenza del Comune, e capisco bene le problematiche della nostra Ats Brianza. Il tema della scarsità dei medici di base e delle fatiche nel ricambio in caso di pensionamenti riguarda tanti Comuni. Noi saremo in ogni caso a disposizione delle autorità sanitarie per provare ad attivare un percorso che preveda l’apertura di un ambulatorio di medicina generale a San Carlo e al Ceredo, mettendoci a disposizione per facilitare lo sbloccarsi di una situazione che causa molti disagi. Il medico di medicina generale per certe zone rappresenta quasi un presidio sociale". Gualfrido Galimberti ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?