Carabinieri in azione nella notte
Carabinieri in azione nella notte

Monza, 4 febbraio 2019 - Minaccia di far saltare in aria il suo appartamento, con dentro i due figli, domenica sera a Desio ( Monza). Quando i carabinieri sono entrati, l'uomo aveva in mano un accendino: pronto a commettere l'insano gesto, ma è stato bloccato e arrestato. 

Tutto è iniziato nel pomeriggio, quando il 45enne, che si sta separando dalla moglie, si è barricato in casa con i figli di 12 e 13 anni. Ha aperto i rubinetti del gas saturando tutto l'appartamento, poi ha chiamato la moglie e le avrebbe detto "Ho aperto il gas, adesso ammazzo tutti". È subito scattato l'allarme. La donna ha chiamato i carabinieri e sul posto sono intervenuti i militari della stazione di Desio. Quando hanno suonato il campanello, l'uomo si è rifiutato di aprire. La figlia, che era al telefono con la madre, si è quindi lanciata verso la porta ed è riuscita ad aprire la serratura nonostante il tentativo di trattenerla del padre, che aveva un accendino in mano. Il figlio minore della coppia è stato trovato dai militari in camera sua, in lacrime e sotto shock. Il 45enne è stato arrestato per tentato omicidio e accompagnato in carcere a Monza.