Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 feb 2022

Dalla Regione 95mila euro per il laghetto

2 feb 2022
I cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi grazie alla riqualificazione del laghetto
I cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi grazie alla riqualificazione del laghetto
I cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi grazie alla riqualificazione del laghetto
I cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi grazie alla riqualificazione del laghetto
I cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi grazie alla riqualificazione del laghetto
I cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi grazie alla riqualificazione del laghetto

Il sindaco Marco Citterio punta forte dell’area del Laghetto: da qui ripartirà la vita della città, la voglia di aggregazione, la possibilità di apprezzare le bellezze naturalistiche del territorio. Un’area in cui, insomma, i cittadini potranno finalmente abituarsi a riappropriarsi dei loro spazi, grazie a un intervento di riqualificazione mirato a trasformare l’area in una zona sempre più di richiamo. Nei giorni scorsi, infatti, la Giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica degli interventi di valorizzazione dei percorsi dell’ara Laghetto. A offrire l’occasione per mettere mano ancora una volta all’area Laghetto è un importante contributo regionale di 95mila euro. Già a novembre c’era stato un atto preliminare, ovvero la firma di una convenzione tra il Comune di Giussano e la Regione Lombardia, che ha permesso di arrivare ora al progetto di fattibilità per la riqualificazione e la valorizzazione dei percorsi. L’area Laghetto, infatti, attira numerosi visitatori riscuotendo un interesse anche sovracomunale essendo anche punto di partenza di numerose escursioni nel Parco Valle del Lambro. Negli anni l’amministrazione comunale era già intervenuta per il recupero dell’area umida e del sistema di fontanili, rogge e laghetti. Il sindaco Citterio, invece, fin dalla sua elezione ha voluto lavorare per l’attrattività dell’area e la sua capacità di aggregazione, con la scelta di abbattere il vecchio chiosco del bar: la sua volontà era quella di sostituire l’attività di carattere stagionale con un servizio di bar e ristorazione in funzione tutto l’anno. Non solo: alla struttura ha voluto affiancare anche un Infopoint per tutti coloro che desiderano scoprire la zona del Laghetto e la bellezza delle zone circostanti. Ora questo nuovo passo avanti, che mira proprio a riqualificare i percorsi praticabili: tra nuove pavimentazioni, ripristino delle pendenze, illuminazione, rifacimento dei sentieri pedonali ormai usurati. La spesa prevista è di poco inferiore ai centomila ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?