Quotidiano Nazionale logo
2 feb 2022

Corso Roma si asciugherà

Progetto da 450mila euro: alleggerire la pressione fognaria rispondendo all’emergenza climatica

gabriele bassani
Cronaca
L’assessore Salvatore Ferro
L’assessore Salvatore Ferro
L’assessore Salvatore Ferro

di Gabriele Bassani Da Regione Lombardia 450mila euro sul progetto di riqualificazione di corso Roma con interventi di de-impermeabilizzazione per alleggerire la pressione sulla rete fognaria. L’intervento riguarda il tratto di corso Roma dall’incrocio con corso della Libertà a via Niccolò Tommaseo e prevede il rifacimento dei marciapiedi, l’aumento del verde e la creazione di un sistema per far fluire le acque piovane nel terreno anziché nelle condotte sotterranee della fognatura. Il progetto è tra i 7 che hanno ottenuto accesso al bando regionale “Call for Ideas”, che metteva a disposizione 2,4 milioni di euro. L’idea riguarda un tratto di corso Roma pari a circa 600 metri da corso della Libertà in direzione Bovisio Masciago, considerando che la parte fino all’incrocio con corso della Libertà era già stata riqualificata. La scelta – spiegano dal Comune – è stata quella di un intervento multiobiettivo che unirà i vantaggi della deimpermeabilizzazione del suolo a quelli della rigenerazione urbana, con un approccio sostenibile e di tipo conservativo, limitando al minimo l’invasività dei lavori. Si tratta infatti di un intervento cosiddetto di “retrofitting” che non intaccherà l’attuale assetto della strada ma prevede l’inserimento dei sistemi di drenaggio sostenibili dentro ampi marciapiedi senza compromettere l’utilizzo pedonale. Sarà valorizzata anche via Leonardo da Vinci, che sbocca in corso Roma. Il progetto è innovativo e rientra nell’obiettivo della sostenibilità ambientale e nella strategia per affrontare i cambiamenti climatici approvata all’unanimità dal Consiglio comunale. Si tratta di un intervento rilevante per rispondere all’emergenza climatica che si manifesta con eventi drammatici e improvvisi come le bombe d’acqua che nel recente passato hanno creato grossi problemi anche da queste parti. Cesano Maderno è già capofila del progetto “La Brianza Cambia Clima”, che unisce più Comuni e che è vincitore di un bando di Fondazione Cariplo. "Sono entrambi risultati molto positivi ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?