Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Brugherio, fiaccolata per la Candy

Manifestazione per dire no a future delocalizzazioni

Ultimo aggiornamento il 12 novembre 2015 alle 20:17
La fiaccolata contro i licenziamenti in Candy

 

Brugherio, 12 novembre 2015 - Trecento persone hanno sfilato dallo stabilimento Candy fino in municipio. Una manifestazione indetta dai sindacati per tenere alta l'attenzione in difesa della fabbrica di lavatrici (l'ultima rimasta in Italia del Gruppo Candy).

Se infatti i 340 esuberi (su 500 operai) annunciati a giugno dall'azienda sono stati "congelati" grazie alla firma di un accordo che prevede due anni di contratti di solidarietà, non si sa cosa potrà succedere alla fine di questo biennio. Se le cose infatti non cambieranno (crisi, strategie aziendali e delocalizzazione) "la riproposizione di 340 tagli sarà l'anticamera della chiusura dello stabilimento". Al corteo anche il sindaco di Brugherio Marco Troiano, il presidente della Provincia Gigi Ponti e il segretario generale della Cgil Brianza, Maurizio Laini.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.