Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Arrestati due ladri di offerte in chiesa

Una parrocchiana li nota armeggiare e il sacerdote chiama i carabinieri

Forzano il lucchetto della cassetta delle offerte dei fedeli e rubano tutte le monete custodite nella chiesa di Ono San Pietro. Una parrocchiana però li nota armeggiare, segnala i sospetti al sacerdote che chiama i carabinieri. E i militari della stazione di Capo di Ponte li arrestano in flagranza. Si parla di due trentenni dell’Est, presunti ladri seriali di oboli. Gli investigatori li hanno raggiunti mentre fuggivano dalla chiesa di Ono San Pietro col bottino. Ricevuta la segnalazione, i carabinieri hanno sbarrato tutte le strade e nel giro di poche ore hanno intercettato i malviventi in auto, in direzione della bassa valle. Trovata nell’auto anche un’agenda con un elenco di futuri obiettivi, altri luoghi di culto in cui compiere razzie. L’arresto è stato convalidato. Per uno dei banditi disposti i domiciliari, mentre il complice ha patteggiato otto mesi. B.Ras.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?