Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Monza, Achille Lauro e Annalisa al Centro Verga

I due musicisti hanno cantato sul terrazzo con i giovani malati e gli infermieri. Ed è subito un successo sui social

cristina bertolini
Cronaca
Achille Lauro e Annalisa al Centro Verga
Achille Lauro e Annalisa al Centro Verga

Visite speciali nei giorni scorsi al Centro Verga per la cura delle malattie del sangue nei bambini. Nel fine settimana è tornato a trovare i bambini il cantante Achille Lauro, che questa volta ha portato con sè anche la collega Annalisa, apprezzatissima dai piccoli fan. Sì, perché come spesso ricorda il professor Andrea BIondi, primario del Centro di ematologia pediatrica del San Gerardo gestito dalla Fondazione Mbbm (voluta dal Comitato Verga) i piccoli pazienti sono prima di tutto bambini e ragazzi, da non identificare con la malattia. Detto fatto. Complice sole e cielo azzurro primaverile, il terrazzo del Centro Verga si è trasformato nel palco di XFactor, dove i ragazzi si sono cimentati nelle canzoni dei loro beniamini, perfettamente intonati e a tempo, accompagnati al violino dal musicoterapeuta Daniele.

Le foto della visita sono subito diventate virali sui social. Giacomo e Nmira hanno dimostrato tutta la grinta e il talento che solo i ragazzi che passano attraverso l’esperienza della malattia riescono a manifestare, con loro sul palco anche l’infermiera Laura. Nel suo primo contatto con il Comitato Verga, Achille Lauro ha voluto donare anche il suo triplo disco di platino, messo all’asta durante la serata benefica “Sciare per la vita“ a Santa Caterina Valfurva, per contribuire alla raccolta fondi a favore del Centro Verga. E così i bambini gli sono rimasti nel cuore e ha voluto tornare per fare loro visita in reparto. Si è intrattenuto con i piccoli ricoverati, prestandosi a selfie con grandi e piccoli che lo aspettavano. "Grazie perché un bambino erano tre settimane che non sorrideva – gli ha detto il dottor Marco Spinelli, medico del Centro Verga – questo per darvi l’idea di cosa siete riusciti a fare per i nostri ragazzi". Il cantante si è fatto anche testimonial per la vendita delle uova di Pasqua, il cui ricavato andrà per le necessità del centro.

Il Comitato Verga non perde un colpo. Presenti con una delegazione, anche i 361 partecipanti alla Maratona di Milano del 3 aprile scorso: a staffetta hanno corso 42 chilometri. Insieme a loro anche tre ragazzi ricoverati, Gabriele, Giacomo e Marianna che hanno corso, aiutato al gazebo per la raccolta fondi e fatto il tifo.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?