Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Abbandona rifiuti abusivi Un 40enne in trasferta incastrato dai vigili

Ha intensificato controlli, indagini e “colpi vincenti”, nelle ultime settimane, anche su preciso input della nuova amministrazione comunale, la task force contro le discariche abusive e, in generale, lo scorretto conferimento dei rifiuti, attiva a Desio.

Giovedì, al termine di minuziosa attività investigativa, le unità di polizia ambientale dei vigili hanno convocato al comando di via Partigiani d’Italia un trasgressore (un uomo di 40 anni, residente nella provincia di Parma) per rispondere di abbandono di rifiuti abusivi riconducibili a imballaggi. L’attività degli “007” ambientali è partita dopo una segnalazione effettuata da Gelsia relativa alla presenza di cartone, polistirolo e cellophane nella zona di via Molinara.

Una strada periferica e famigerata per la vicina “cava della ‘ndrangheta”, ancora da bonificare. Gli scatoloni, probabilmente, prima di essere abbandonati, contenevano elettrodomestici e mobilio.

Alcuni indizi presenti sugli imballaggi hanno consentito di individuare il destinatario.

L’uomo ha confessato ed è stato sanzionato in base al Regolamento sulla gestione dei rifiuti urbani e assimilati della città di Desio.

Ale.Cri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?