Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 giu 2022

A Monza Piffer decisivo: "Vogliamo contare"

La caccia ai consensi in vista del ballottaggio fra Dario Allevi e Paolo Pilotto passa dal confronto col fondatore della lista civica al 5,78%

15 giu 2022
marco galvani
Cronaca

di Marco Galvani Sette punti percentuali. Una differenza di 3.124 voti tra il sindaco uscente Dario Allevi e il candidato del centrosinistra Paolo Pilotto. "Ha pesato l’astensionismo", la lettura delle forze di centrodestra. "La dimostrazione che i monzesi chiedono il cambiamento", la prospettiva della coalizione che punta a riprendere il governo del capoluogo della Brianza. Tra i due rimasti in lizza, Paolo Piffer. La sua lista Civicamente è la terza forza in città e ora i 2.562 voti (5,78%) ricevuti al primo turno fanno gola ai due sfidanti al ballottaggio. Un primo corteggiamento a distanza da parte di Allevi e Pilotto c’è stato già lunedì sera appena si è definito lo scenario. Anche se, in concreto, "non do per scontato che questo avvenga. Comunque – chiarisce Piffer – sono disponibile a ragionare con tutti. Vediamo se ci sarà la volontà di trovare dei punti di contatto nei programmi e di creare le condizioni per un’alleanza". Insegnante all’Accademia Dante Alighieri e anche in carcere a Monza, è perfettamente consapevole di essere l’ago della bilancia in vista del 26 giugno oltre che "abbastanza esperto per capire che avere quasi il 6% (nel 2017 era arrivato al 4,84%) è un buon risultato", ma "per l’impegno messo da tutti i candidati e sostenitori della lista penso che avremmo meritato un risultato più generoso che consentisse di avere due consiglieri". Da 10 anni in Aula, unica vera lista civica della città, Piffer constata che "chi ha amministrato la città fino ad ora continua a promettere cose che quando è stato al governo non ha mai realizzato. Il sistema dei partiti ha trascinato la città in un baratro di inefficienze, io vorrei riportare la competenza in politica, serve meritocrazia". Ormai "le parole non sono più una garanzia sufficiente". Ecco perché, in vista di possibili apparentamenti, Piffer ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?