Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 mar 2022
8 mar 2022

Guerra in Ucraina, Zelensky e i video dal suo ufficio: "Resto a Kiev, non mi nascondo"

Il presidente ucraino si mostra per la prima volta dall'inizio dell'invasione russa alla scrivania: "Non ho paura di nessuno"

8 mar 2022

Kiev, 8 marzo 2022 - Volodymyr  Zelensky non abbandona la sua terra e il suo popolo. Il presidente dell'Ucraina ha postato un paio di video sui suoi profili social nei quali mostra di non essere fuggito e di non essersi nascosto in qualche località segreta. Anzi, di essere rimasto e di non avere alcune intenzione di andarsene. 

Guerra in Ucraina, la dodicesima giornata in tempo reale

Il primo video pubblicato su Instagram risale alla scorsa notte: Zelensky appare seduto alla scrivania del suo ufficio. E' la prima volta dal 24 febbraio, il giorno dell’inizio dell’invasione russa, perché finora era apparso in strada o all’interno del suo bunker. "Resto a Kiev. Nel mio ufficio. Non mi nascondo. E non ho paura di nessuno", ha detto il presidente ucraino. 

Volodymyr Zelensky ha parlato anche della resistenza in corso nel sud dell’Ucraina: “Abbiamo creato un incubo per la Russia. Non abbiamo paura dei carri armati e dei fucili”.  Il presidente ha anche promesso che tutto ciò che è stato distrutto dalle bombe russe sarà ricostruito: “Non lasceremo tracce del nemico, renderemo le nostre città devastate dal nemico migliori di qualsiasi città russa”. Poi, in un'intervista al programma World News Tonight della ABC, ha detto: “Questa guerra non finirà così. Scatenerà la guerra mondiale”. Sempre nella notte, stando al Kyiv Independent su Twitter, Zelensky avrebbe firmato un decreto che richiama i soldati ucraini dislocati nelle forze di peacekeeping perché rientrino in Ucraina per difendere il Paese.

In tarda mattinata, Zelensky ha pubblicato un altro filmato nel quale lo si vede nel cortile del suo ufficio a Kiev. "Sta nevicando, che primavera. Ma vinceremo", ha detto. E alla fine del video, prima di spegnere la telecamera, ha fatto un occhiolino. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?