Un'ascia e un piede di porco utilizzati dall'aggressore
Un'ascia e un piede di porco utilizzati dall'aggressore

A pochi giorni dalla tragedia di Oslo, un'altra folle aggressione nella pacifica Scandinavia. Questa volta in Svezia: due bambini sotto i 10 anni e una donna di 75 anni sono rimasti feriti in un'aggressione con un piede di porco e un'ascia a Lycksele, nel nord del paese. A compiere l'attacco è stato un uomo di circa cinquant'anni, che avrebbe legami familiari con gli aggrediti, che è stato già arrestato dalla polizia, secondo quanto riferiscono media locali. Uno dei bambini colpiti sarebbe in condizioni gravi.

Le circostanze di quanto accaduto non sono ancora chiare. La polizia svedese non ha confermato la notizia, ma sta indagando. L'episodio è avvenuto a pochi giorni dall'attacco in Norvegia da parte di un cittadino danese, che armato di arco e frecce ha ucciso almeno cinque persone.