Mentre da noi avanza un cauto ottimismo sull’evoluzione della pandemia, grazie alla campagna di vaccinazione, in alcune are del mondo la situazione sembra essere tornata al unto più critico, soprattutto a causa delle varianti, la Delta in testa, e alla scarsità di approvvigionamento di vaccini efficaci. La Russia per esempio ha registrato ieri 21.665 nuovi casi di Covid-19 per la prima volta dal 21 gennaio nonché 619 morti, il più alto numero giornaliero dall’inizio dell’anno, nelle ultime 24 ore. I tassi giornalieri di morbilità del coronavirus sono in crescita in Russia dall’8 giugno. Le cifre sono simili al numero di nuovi casi, 21.887, registrati il 21 gennaio, quando i tassi di morbilità erano in calo.

Il caso San Pietroburgo

In particolare, la città di San Pietroburgo ha registrato nelle ultime 24 ore 107 decessi causati dal Covid: si tratta del piu’ alto numero di morti giornaliero in citta’ da quando e’ scoppiata la pandemia. Sempre nelle ultime 24 ore, a Mosca sono stati rilevati 8.457 nuovi casi Covid e 96 decessi. La situazione epidemiologica in Russia e’ critica, come ha spiegato con preoccupazione il presidente Vladimir Putin: “Purtroppo, la minaccia coronavirus non è arretrata; anzi, in molte regioni del nostro Paese la situazione è decisamente peggiorata”, ha detto in Parlamento. A San Pietroburgo vivono oltre 5 milioni di abitanti. A San Pietroburgo dovrà ancora disputarsi una partita di Euro 2020, un quarto di finale previsto venerdì prossimo

I lockdown in Australia e Bangladesh

In Australia intanto l’intera città di Sydney, insieme ai suoi sobborghi, è stata posta in lockdown per due settimane a causa della diffusione della variante Delta di Covid-19, ritenuta altamente contagiosauna decisione presa dal governo dello stato del New South Wales. E anche il Bangladesh imporrà un nuovo rigido lockdown da lunedì prossimo in seguito ad un «pericoloso ed allarmante» aumento dei casi di coronavirus legati alla variante Delta: lo ha reso noto il portavoce del ministero della Sanità, Robed Amin. Secondo il piano, tutti gli uffici pubblici e privati resteranno chiusi per una settimana e saranno attivi solo i trasporti per motivi sanitari.false

L'esercito a presidio delle strade

 «Nessuno potrà uscire di casa tranne che in casi di emergenza», ha spiegato inoltre Amin sottolineando che l’esercito potrebbe essere chiamato per far rispettare le misure. I casi di coronavirus stanno aumentando in Bangladesh, che ha una popolazione di circa 170 milione di abitanti, a ritmi molto elevati da metà maggio: ieri sono state registrate quasi 6.000 nuove infezioni e 108 morti, il secondo livello più alto dall’inizio della pandemia. Il Paese ha registrato finora 878.804 casi, inclusi 13.976 decessi (fonte Johns Hopkins University).

La variante Delta al G20

Intanto, immagine iconica, risultato positivo alla variante Delta del Coronavirus il capo delegazione indonesiano del G20 atterrato a Catania, martedi’, per partecipare al forum internazionale che riunisce le principali economie del mondo. Il diplomatico, rimasto in albergo, non ha partecipato ai lavori al Monastero dei Benedettini e non e’ entrato in contatto con altri. Il sequenziamento del virus e’ stato eseguito nel laboratorio di analisi del Policlinico universitario etneo. 

I sei trasferiti nei Covid hotel

Il paziente, sottoposto alla terapia con monoclonali nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale Cannizzaro, e’ ancora ricoverato in via precauzionale. Con lui hanno viaggiato e sono arrivati in citta’ sei componenti dello staff che sono risultati negativi anche al secondo tampone, questa volta rapido e adesso attendono quello molecolare. I sei sono stati trasferiti in isolamento in un covid hotel dalla provincia.

L'Argentina chiude le frontiere

 Il governo argentino ha prorogato fino al 9 luglio lo stato di emergenza sanitaria vigente nel Paese a causa della pandemia e ha  ridotto a 600 il numero massimo di argentini o stranieri con residenza in Argentina che possono entrare ogni giorno, mentre comunque le frontiere restano chiuse al turismo almeno per altri quindici giorni. La ministra della Salute, Carla Vizzotti ha anche rivelato il raggiungimento di un accordo per l'acquisizione di 24 milioni di dosi del vaccino cinese Sinopharm, fra luglio e settembre. Vizzotti ha indicato che «c'è sollievo» per il calo osservato dei casi positivi di coronavirus nelle aree urbane, anche se ha raccomandato agli argentini di «ridurre al minimo i viaggi all'estero» per evitare i rischi di contagio. 

La sorpresa Sudafrica

 L'altamente contagiosa variante Delta sta alimentando un'ondata record di nuove infezioni da Covid-19 in Sudafrica: lo segnalano governo e scienziati mentre il Paese pensa a imporre restrizioni più severe. La nazione più colpita in Africa ha registrato solo oggi 18.762 nuove infezioni, il dato giornaliero più alto da gennaio, portando il numero totale di casi confermati in laboratorio a 1.895.905, di cui 59.621 mortali. «Siamo nella fase esponenziale della pandemia, con i numeri che stanno crescendo molto molto velocemente e continueranno a crescere nelle prossime settimane»