E' stato l'indimenticato capitano Kirk della prima, storica, serie di Star Trek. Ora l'attore William Shatner è in viaggio, davvero, per lo spazio. La star è decollata dal deserto del Texas a bordo del veicolo New Shepard per il secondo volo suborbitale con equipaggio della compagnia Blue Origin, del miliardario fondatore di Amazon, Jeff Bezos: a 90 anni conquista il record dell'uomo più anziano a varcare il confine tra atmosfera terrestre e spazio. Il viaggio si è concluso nel giro di pochi minuti, quando la capsula è rientrata, sempre in Texas.

A bordo anche Chris Boshuizen, fondatore di una società per lo studio della Terra, il microbiologo Glen de Vries e la dirigente di Blue Origin Audrey Powers. Il volo è durato circa 11 minuti e ha permesso ai passeggeri di rimanere nello spazio in microgravità per poco più di tre minuti.

William Shatner, per sempre capitano Kirk

"Tutti nel mondo devono farlo, tutti devono vederlo", le parole di Shatner al rientro alla base.  All'apertura del portellone, dopo il volo di circa 11 minuti, parlando con il patron di Blue Origin Jeff Bezos, l'attore ha definito la sua esperienza "incredibile". Vedere il blu del cielo diventare oscurità è stato "così toccante", ha raccontato Shatner, come riporta Sky NEws.