Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 mag 2022

Kadyrov vuole prendere la Polonia (in 6 secondi): perché la guerra potrebbe espandersi

Il leader ceceno che combatte a fianco di Putin usa toni minacciosi: "Se arriva l'ordine da Mosca in un attimo vi mostriamo di che cosa siamo capaci"

26 mag 2022

Varsavia -  La guerra in Ucraina potrebbe espandersi a Ovest? Nessuno, o quasi, se lo augura. Forse nemmeno lo stesso Putin. Ma uno dei suoi più fedeli e violenti alleati non fa mistero di propendere per questa ipotesi. Il leader ceceno Ramzan Kadyrov, infatti, che combatte nel Donbass con i suoi a fianco delle truppe di Mosca, si dice pronto ad attaccare la Polonia. Il giornalista della Bbc Francis Scarr ha postato su Twitter un video del leader ceceno alleato di Vladimir Putin, con un messaggio minaccioso nei confronti di Varsavia.

Anche se non è chiaro quando il video sia stato girato. "La questione dell'Ucraina è chiusa, ora sono interessato alla Polonia", dice Kadyrov, secondo quanto si legge dai sottotitoli in inglese del suo discorso, ripreso anche da Newsweek. "Se arrivasse l'ordine (da Mosca), in sei secondi vi mostreremmo di che cosa siamo capaci", aggiunge, apparentemente rivolto al governo di Varsavia. «Dovreste riprendervi le vostre armi ed i vostri mercenari e supplicare il perdono per ciò che avete fatto al nostro ambasciatore", dice.

"Noi non potremo ignorarlo, tenetelo a mente", è il successivo avvertimento di Kadyrov. Che sembra riferirsi all'aggressione subita dall'ambasciatore russo in Polonia lo scorso 9 maggio, in occasione della Giornata della Vittoria, quando un gruppo di manifestanti pro-ucraini gli avevano tirato addosso dei barattoli di vernice rossa. La Polonia è uno dei Paesi che ha fornito più armi a Kiev per difendersi all'invasione russa. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?