Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 mag 2022
16 mag 2022

Cool Cola, Fancy e Street: la versione russa delle bibite occidentali sparite

Un'azienda ha lanciato sul mercato interno l'imitazione delle bevande

16 mag 2022
featured image
I tre nuovi soft drink russi
featured image
I tre nuovi soft drink russi

Nel giorno in cui il colosso americano McDonald's annuncia la vendita di tutti i ristoranti fast food in Russia, Mosca replica lanciando la bibita "autarchica" CoolCola. Una risposta, soprattutto, alla Coca Cola che ha abbandonato a marzo il mercato russo in seguito alle sanzioni imposte per la guerra in Ucraina. Le lattine rosse, in verità, si trovano ancora ma vengono vendute con rincari del prezzo fino a 200%.

Niente più Coke, Fanta e Sprite? A Mosca, Sanpietroburgo e Kazan si berrà la versione autarchica delle note bibite occidentali sparite dai supermercati e dai bar.   

Secondo Moscow Times, infatti, uno dei più noti produttori di bevande russe ha annunciato oggi il lancio di CoolCola, Fancy e Street.  CoolCola "ha il sapore iconico della cola", assicura la società Ochakovo, che ha scelto nomi in inglese per i nuovi prodotti e confezione che ricordano le bevande occidentali. Il gruppo produce da tempo bevande leggere tradizionali russe come il kvass e la medovukha.  Altre due società avevano già provato a lanciare rispettivamente Grink Cola e Komi Cola, ma senza grande successo. La Coca Cola ha sospeso le sue attività in Russia a marzo e le poche bottiglie rimaste in circolazione vengono vendute con un aumento del prezzo fino al 200% . 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?