Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
25 mar 2022
25 mar 2022

La storia di "Allegro" il treno che collegava Russia e Finlandia: bloccato dalla guerra

La linea ad alta velocità che collegava Helsinki a San Pietroburgo in poco più di 3 ore, simbolo di fratellanza, non viaggerà più

25 mar 2022
featured image
Il treno Allegro
featured image
Il treno Allegro

Il nome, in italiano, suona emblematico: "Allegro". Così si chiama (o è meglio dire chiamava) il treno che dal 2010 collega la Finlandia a San Pietroburgo, Russia europea. Simbolo di una vicinanza geografica che, eventi storici a parte, ha sempre accomunato la Finlandia alla Russia. Tanto che Filnalndia e paesi scandinavi (la Svezia in particolare che come la Finlandia non fa parte della Nato, a differenza della Norvegia) stanno vivendo giorni di grande paura (ogni lunedì a Stoccolma ad esempio vengono fatte suonare le sirene antiaeree per abituare la popolazione in caso di attacco).

Tanti sono infatti i finlandesi che vivevano in Russia, e viceversa. E negli ultimi giorni sul treno Allegro erano diventati moltissimi i finlandesi che tornavano in patria dalla Russia o russi che facevano il percorso inverso spinti dalla paura di un allargamento del conflitto.

Il treno Allegro, che collega Helsinki e la russa San Pietroburgo, smetterà di circolare sabato. Giovedì, Tytti Tuppurainen (sd), il ministro della Corporate Governance, ha inviato una lettera alla compagnia VR affermando che "non è più appropriato" far funzionare il treno. A riportarlo è un'agenzia Askanews.  I treni Allegro sono di proprietà di una società chiamata Karelian Trains, una joint venture tra VR e la compagnia ferroviaria russa RZD. La RZD è nell'elenco delle sanzioni statunitensi contro la Russia.  Il traffico aereo tra Finlandia e Russia è stato interrotto da quando la Russia ha invaso l'Ucraina.

I treni da San Pietroburgo a Helsinki in questi giorni erano pieni di rimpatriati finlandesi e russi che lasciavano la loro patria. VR aveva pianificato di aumentare i passaggi Allegro tra Helsinki e San Pietroburgo a causa dell'elevata domanda. Tuttavia a seguito della decisione, tali misure non sono più percorribili.  

Allegro si proponeva come un collegamento ferroviario ad alta velocità operante tra San Pietroburgo, Russia europea, ed Helsinki, capitale della Finlandia. Il servizio era attivo dal 10 dicembre 2010 e collegava le due città in circa 3 ore e mezzo, avendo ridotto notevolmente i precedenti tempi di percorrenza che si attestavano sulle 5/6 ore.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?