Giro di vite in Grecia contro i no vax: il primo ministro Kyriakos Mitsotakis ha annunciato che i cittadini ultrasessantenni che rifiutano la vaccinazione anti-Covid - senza giustificato motivo legato alla salute - saranno sanzionati con una multa da 100 euro al mese. Una stangata abnorme per le scarne buste paga dei pensionati ellenici. La misura di Atene. senza precedenti è stata adottata per incentivare la popolazione a immunizzarsi contro il virus, alla luce anche dei timori suscitati dalla nuova variante Omicron che tuttavia in Grecia non ha ancora contagiato nessuno. La multa sarà imposta automaticamente dall'Autorità indipendente delle entrate pubbliche

La campagna vaccinale procede a rilento: sarebbero circa 520mila gli over 60 non ancora immunizzati mentre a livello nazionale solo il 63% della popolazione è vaccinata - in Italia siamo oltre l'80% - anche se nelle ultime settimane sono aumentati gli appuntamenti per le iniezioni.