La coda davanti a un centro vaccinale in Germania
La coda davanti a un centro vaccinale in Germania

Berlino - Obbligo vaccinale per il personale sanitario in Germania. Il futuro governo tedesco intende rendere obbligatoria la vaccinazione anti-Covid per alcune categorie, come il personale sanitario e tutti i dipendenti degli ospedali e delle case di cura. Lo riferisce Reuters che ha visionato la bozza sul tema.I Socialdemocratici, i Verdi e i Liberaldemocratici, che formano la coalizione Semaforo a Berlino presenteranno il testo in Parlamento la prossima settimana. 

Secondo la bozza, il personale di questi settori dovrà dimostrare di essere vaccinato o guarito o dovrà presentare un certificato medico che attesti l’impossibilità di immunizzarsi entro il 15 marzo 2022. Potranno vaccinare anche dentisti, veterinari e farmacisti ma per un periodo limitato. La bozza prevede anche l’estensione fino al 15 febbraio delle misure temporanee messe in atto per fermare i contagi. Stati Uniti, Germania, Gran Bretagna, Russia e Francia sono i cinque paesi dove nell’ultimo mese si sono registrati in termini assoluti i livelli più alti di contagi.

Ma il virus continua a dilaniare anche i paesi più piccoli dell’est europeo dove i tassi mortalità permangono elevatissimi, soprattutto a causa di una bassa percentuale d’immunizzati. Fino a questa mattina la pandemia da Covid-19 ha provocato poco meno di 266 milioni di contagi nel mondo, dei quali 15 milioni e mezzo negli ultimi 28 giorni. I morti sono stati invece 5.255.967 mentre le dosi di vaccino somministrate sono state oltre otto miliardi e cento milioni.