Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 mar 2022

Il 19enne che monitora sul web il jet privato di Elon Musk ora segue 40 oligarchi russi

Su twitter pubblica i tracciati dei loro aerei. Il magnate americano gli aveva offerto 5mila dollari per lasciar perdere, lui aveva rifiutato: "Voglio una Tesla Model 3"

2 mar 2022
Il 19enne Jack Sweeney, incubo dei proprietari di jet privati
Il 19enne Jack Sweeney, incubo dei proprietari di jet privati
Il 19enne Jack Sweeney, incubo dei proprietari di jet privati
Il 19enne Jack Sweeney, incubo dei proprietari di jet privati

Miami (Usa) - Impegnati a muovere al più presto i propri yacht per evitare ritorsioni fiscali e sequestri da parte dell’Occidente, gli oligarchi russi hanno ora un nuovo, temibile nemico: un ragazzino di 19 anni, molto bravo a maneggiare il web. Si tratta di Jack Sweeney, l’adolescente della Florida che segue online il jet privato di Elon Musk, il patron della Tesla, ha un nuovo obiettivo: gli aerei di oligarchi e miliardari russi. Lo racconta la Cnn. 

Dopo l’invasione dell’Ucraina il diciannovenne, che ha rifiutato i 5 mila dollari offerti da Musk perche’ eliminasse il profilo Twitter dove viene tracciato, ha lanciato sulla rete sociale due profili @RUOligarchJets e @Putinjet che seguono in automatico i movimenti di oltre 40 aerei ed elicotteri appartenenti a ricchi imprenditori russi. I due profili hanno accumulato quasi 300 mila follower e forniscono aggiornamenti quasi in tempo reale sui movimenti dei velivoli insieme alle immagini delle mappe che li localizzano. 

Sweeney ha spiegato al Wall Street Journal che gli veniva domandato gia’ da tempo di creare profili simili e che tali richieste sono aumentate negli ultimi giorni. proprietari dei jet monitorati da Sweeney includono il patron del Chelsea, Roman Abramovich, l’uomo d’affari Alisher Usmanov e Leonid Mikhelson, il presidente del produttore di gas Novatek. In un’intervista con Bloomberg, Sweeney ha detto di essere rimasto sbalordito dalle dimensioni dei mezzi usati dai miliardari russi.

 “Gli aerei che hanno questi oligarchi sono assolutamente pazzeschi”, ha detto Sweeney, “i piu’ ricchi del Paese viaggiano su aerei di dimensioni commerciali come un Airbus A319 e un Boeing 737. I loro aerei sono enormi rispetto ad altri jet”. L’account di Sweeney che monitora Musk e’ ancora attivo. Il giovane ha spiegato al Wall Street Journal che lo avrebbe eliminato solo in cambio di una nuova Tesla Model 3. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?