Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 lug 2022
4 lug 2022

Egitto, donne uccise da uno squalo nel Mar Rosso. Chi sono le vittime. Il video sui social

Due turiste sono morte in una nota località turistica dove per tre giorni sono state chiuse le spiagge

4 lug 2022
Squalo bianco
Squalo bianco
Squalo bianco
Squalo bianco

Due donne, un'austriaca di 68 anni e una romena, sono state uccise da uno squalo nel Mar Rosso. L'attacco del pescecane in una nota località turistica dell'Egitto è stato confermato dalle autorità del paese africano.

Spiagge chiuse

Il governatore locale ha ordinato la chiusura delle spiagge dell'area per tre giorni dopo che due turiste straniere sono rimaste uccise nell'attacco di uno squalo a sud di Hurghada, nel Mar Rosso. Lo hanno riferito le autorità egiziane.

Il video sui social

Sui social è stato condiviso un video - sulla cui veridicità ci sono ancora parecchi dubbi - nel quale si vede la 68enne del Tirolo lottare nel tentativo di tornare a riva prima che l'acqua intorno a lei si tinga di rosso sangue.

Le indagini

Il ministero del Turismo ha fatto sapere che una squadra di esperti è al lavoro per "identificare le cause scientifiche e le circostanze dell'attacco" e determinare "la ragione dietro il comportamento" dello squalo.

I precedenti

Attacchi mortali sono stati registrati nel 2018, quando venne ucciso un turista ceco, e nel 2015 quando a morire fu un tedesco, mentre nel 2010, ci furono cinque attacchi in cinque giorni vicino a Sharm el-Sheikh, con un morto e 4 feriti. Il turismo sul Mar Rosso e' una delle principali fonti per il settore, gia' colpito nell'ultimo decennio dalle turbolenze politiche e piu' recentemente dal Covid.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?