Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 mag 2022

Taiwan, ecco perché l'Isola è così importante per la Cina e gli Usa

L'area di Taipei è indispensabile all’economia digitale mondiale e degli Stati Uniti ma la Cina dal 1945 la considera territorio nazionale e vuole anneterla anche con la forza

23 mag 2022
I presidenti Usa, Joe Biden e cinese Xi Jinping
I presidenti Usa, Joe Biden e cinese Xi Jinping
I presidenti Usa, Joe Biden e cinese Xi Jinping
I presidenti Usa, Joe Biden e cinese Xi Jinping

La questione di Taiwan riaccende le tensioni tra Cina e Stati Uniti dopo l’annuncio di Biden che si dice pronto a usare la forza per difendere l’isola, che Pechino rivendica come parte del proprio territorio nazionale. Le relazioni tra Taiwan e gli Stati Uniti sono “solide come una roccia”, ha poi affermato un senatore democratico, e l’invio di una delegazione Usa, in un momento in cui il mondo è focalizzato sulla guerra in Ucraina, manda “un messaggio potente” al popolo dell’isola.  Le relazioni tra i due governi di Pechino e Taipei sono state caratterizzate da contatti limitati, tensioni ed instabilità, per il fatto che la guerra civile si è fermata solo formalmente con la firma del trattato di pace ma i due paesi sono tecnicamente ancora in stato di guerra. Come conseguenza della Prima guerra sino-giapponese, nel 1895 Taiwan e le Penghu furono cedute dalla dinastia Qing al Giappone. Le truppe giapponesi a Taiwan si arresero alla Repubblica di Cina alla fine della Seconda guerra mondiale, ponendo di nuovo Taiwan sotto un governo cinese dopo 50 anni di dominio giapponese. Ma perché l’isola è così importante per Cina e Usa? Taiwan è “indispensabile” all’economia digitale mondiale e degli Stati Uniti ma la recente visita della delegazione Usa ha attirato l’irritazione di Pechino, che ha annunciato l’avvio di esercitazioni militari nei pressi di Taiwan in risposta al “segnale gravemente sbagliato” inviato dagli Stati Uniti e ha ribadito che la riunificazione dell’isola con la Repubblica Popolare Cinese si farà. Le esercitazioni sono “un’azione necessaria in base all’attuale situazione della sicurezza” nello Stretto di Taiwan, ha dichiarato il ministero della Difesa di Pechino.  La Cina non esclude il ricorso alla forza per risolvere la questione di Taiwan, ha fatto sapere il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian. Taiwan “è un’eredità della ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?