Quotidiano Nazionale logo
20 mar 2022

Ecco come l'élite russa vuole uccidere Putin: i 3 modi per eliminarlo

Gli 007 ucraini segnalano il malcontento dei vertici interni che vorrebbero eliminare il presidente

f.lomb.
Esteri

Uccidere Putin. E' uno dei modi in cui molti nel mondo pensano si possa fermare la guerra in Ucraina. Eliminare il numero uno russo però non è affatto semplice. Da diverso tempo, prima ancora che la Russia invadesse militarmente l'Ucraina, pare che il presidente Vladimir Putin abbia cominciato ad osservare misure di sicurezza personale rigidissime.

Putin e le misure di sicurezza personali

Lo dimostrerebbe anche la distanza mantenuta nei colloqui con il presidente francese Emmanuel Macron (direttosi a Mosca nei giorni immediatamente precedenti l'attacco) con l'immagine dei dua seduti ai capotavola di un tavolone lunghissimo, oppure le ipotesi che nella manifestazione, per celebrare l'annessione della Crimea del 2014, in uno stadio Luzhniki di Mosca gremito, Putin non fosse presente (alcuni analisti sostengono fossero vecchie immagini).

Cibo e bevande selezionate

Diffidenza nei confronti di chiunque l'avvicini, cibo e bevande che vengono assaggiate prima di essere servite a Putin. Nulla di nuovo rispetto a quanto accaduto anche in passato ai leader in guerra che temevano di poter essere eliminati da una cospirazione.

Il ruolo delle sanzioni economiche

E uno degli obiettivi delle sanzioni occidentali alla Russia sarebbe proprio quello di provocare forti disagi alla popolazione in modo da generare un malcontento generale nei confronti di Putin e stimolare moti d'insurrezione.

I modi per uccidere Putin

Ora gli 007 ucraini sostengono che "nell'élite russa si sta formando un gruppo di persone contrarie a Putin che starebbero considerando la sua fine" spingendosi ad ipotizzare 3 morti possibili: avvelenamento, malattia improvvisa, incidente.

Le informazioni degli 007 ucraini

Ma i servizi segreti ucraini confermano anche le voci già uscite, aggiungono che i russi stanno inviando altri gruppi terroristici per eliminare i vertici ucraini: il presidente Volodymyr Zelensky, il capo dell'Ufficio del presidente Andriy Yermak e il primo ministro Denys Shmygal.

L'obiettivo

Certo può apparire curioso che l'intelligence ucraina pubblicizzi niente di meno che su Facebook, subito ripreso dalle agenzie di stampa ucraine, il piano per far fuori Putin. potrebbe essere anche solo propaganda, oppure il tentativo di instillare nella società russa la possibilità che l'eliminazione di Putin possa essere alla fine "vantaggiosa per tutti".

L'insurrezione popolare

Secondo i servizi segreti ucraini sarebbe proprio l'insofferenza nei confronti delle restrizioni economiche che stanno duramente colpendo le élite e gli oligarchi russi ad aver convinto una parte di questi che l'eliminazione di Putin possa riportare a normali rapporti economici con l'Occidente.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?