Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 feb 2022

Ucraina, addio a Eurovision dopo gli attacchi social per la vincitrice del Sanremo locale

Alina Pash, cantante famosissima nel Paese, è stata accusata di avere viaggiato illegalmente in Crimea, repubblica filorussa. Ha smentito ma l'odio ha vinto

16 feb 2022
La celebra cantante ucraina Alina Pash (foto Bbc news)
La celebra cantante ucraina Alina Pash (foto Bbc news)
La celebra cantante ucraina Alina Pash (foto Bbc news)
La celebra cantante ucraina Alina Pash (foto Bbc news)

Kiev (Ucraina) "Sono un'artista, non un politico". Così Alina Pash, cantante famosissima in Ucraina, rinuncia all'Eurovision 2022, benchè la vincitice del Vidbir 2022 (il Sanremo ucraino) avrebbe diritto a partecipare avendo il 12 febbraio vinto la finale della selezione nazionale. Ma, appunto, la crisi geopolitica influenza tutto a Kiev e dintorni, anche la musica. Alina si è dunque ritirata. Subito dopo l'annuncio dei risultati era scoppiata una lite furibonda sul conteggio dei voti, ma successivamente è diventato ancora più caldo lo scandalo: la rete ha ricordato che Alina 
Pash è stata inclusa nel Data base ucraino "Peacemaker" per visite "illegali in Crimea".

Visite smentite dalla stessa Alina. Il regolamento del Vidbir recita all`articolo 4.5: "l`artista non può aver svolto concerti, esibizioni, partecipazioni ad eventi pubblici e/o privati organizzati da enti statali, istituzioni, enti economici, ecc. del Paese aggressore (la Russia, ndr) o nel territorio del Paese aggressore, nella Repubblica Autonoma di Crimea e/o altro territorio occupato dell`Ucraina dopo il 15.03.2014...; non può entrare/uscire dal territorio della Repubblica Autonoma di Crimea e/o dai territori temporaneamente occupati nelle oblast di Donetsk e Lugansk in violazione della legislazione dell`Ucraina".

Quest`ultimo punto va spiegato con la legislazione Ucraina che non permette un viaggio in Crimea se non arrivando dalla terraferma ucraina. Alina in un`intervista del 2019 avrebbe raccontato di un viaggio in Crimea utilizzando il verbo "volare": non passando quindi attraverso la terraferma.  "Gli organizzatori hanno dichiarato di essere pronti a squalificare la vincitrice della selezione nazionale per l'Eurovision 2022 Alina Pash", avevano scritto i media ucraini. E lei si è chiamata fuori. 

La manifestazione canora è in programma a Torino dal 10 al 14 maggio prossimi. Una decisione presa con "il cuore pesante" dopo avere ricevuto attacchi sui social che la definivano "non ucraina". "Sono cittadina ucraina. Seguo la legge ucraina e cerco di portare le tradizioni e i valori dell'Ucraina nel mondo", ha scritto l'artista sul suo profilo Instagram.  Nata in un piccolo villaggio sui Carpazi nell'Ucraina occidentale, Alina Pash è diventata famosa grazie alla versione di X Factor del suo Paese. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?