Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 gen 2022

Sensi gol con la valigia, Marotta sì a Dybala

Il centrocampista ormai ceduto alla Samp firma la vittoria ai supplemetari contro l’Empoli. L’ad: "Paulo? Bisogna essere ambiziosi"

20 gen 2022

Mattia Todisco La prima notizia la dà Beppe Marotta, in anticipo sull’inizio di Inter-Empoli. "Dybala? I tentativi vanno fatti, non importa se ci riusciamo o meno", dice l’amministratore delegato nerazzurro a Mediaset. La seconda arriva dal campo: i nerazzurri agguantano i quarti di Coppa Italia battendo 3-2 i toscani solo ai supplementari, dopo aver impattato al 90’. Nel capitolo Dybala le cose non sono cambiate, rispetto a qualche tempo fa: ha dato priorità alla Juventus e il club ha deciso di sedersi attorno a un tavolo a febbraio per cercare un accordo in extremis rispetto alla scadenza del contratto nel prossimo giugno. L’Inter è alla finestra. Non è la sola ad aver mostrato interesse perché, come ha spiegato ancora Marotta ieri sera, quando c’è un giocatore del genere sul mercato dei free agent non si può non tenere le antenne dritte. Meno affermati, ma egualmente graditi alla dirigenza interista, i giovani Scamacca e Frattesi oggi in forza al Sassuolo. "Abbiamo l’obiettivo di rinforzare l’Inter, guardando anche al Made in Italy visto che abbiamo una scuola di livello. Però ribadiamo la soddisfazione per il gruppo a disposizione di Inzaghi, siamo sulla strada buona per creare uno zoccolo duro", dice ancora l’ad consegnando ai posteri un’altra conferma alle voci di mercato. Entrambi sono nel mirino per le qualità che mostrano e per ragioni legate alla rosa attuale dei campioni d’Italia. In attacco Dzeko ha 35 anni, Sanchez potrebbe partire per il pesante ingaggio e Correa ha inanellato una serie di guai fisici, ultimo quello di ieri dopo soli 4’ di Inter-Empoli. A centrocampo sono in scadenza Vecino e Vidal, titolari negli ottavi di Coppa in gara unica al Meazza. Uno spettacolo per pochi, gli spalti si riempiono (con ampi vuoti) solo nelle tribune centrali del primo anello. Subentrato presto dalla panchina, Sanchez ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?