Godin
Godin

Milano, 26 marzo 2020 - Tra i calciatori dell'Inter che hanno lasciato l'Italia per raggiungere il proprio Paese c'è anche Diego Godin, capitano dell'Uruguay, partito alla volta del Paese natale.

«Ho superato la quarantena preventiva in Italia, con l'autorizzazione del club, dei medici e delle autorità sanitarie noi stranieri siamo tornati a casa. Io sono in Uruguay, non sono positivo ma devo fare la quarantena preventiva essendo responsabile e cosciente della situazione. Ovviamente invito tutti a restare in casa e fare la quarantena, è l'unica maniera per battere questa pandemia, facendo caso alle raccomandazioni che ci stanno dando. Vi mando un abbraccio, andiamo avanti tutti uniti», è il messaggio che il difensore sudamericano ha consegnato ai social network.

Al momento l'Inter non ha fissato alcuna data per il ritorno agli allenamenti ad Appiano Gentile. La società attende che si schiarisca la situazione dell'emergenza Coronavirus per dare disposizioni ai propri giocatori. Per chi ha lasciato l'Italia, il rischio è quello di dover affrontare una nuova quarantena al ritorno a Milano.