Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 dic 2021

Venduta Casa Milan: affare da 20 milioni di euro. Ma la sede rossonera non si sposta

Il fabbricato del Portello è stato ceduto a un fondo immobiliare

20 dic 2021

Il Milan vende la sua sede, ma continuerà a venire ospitato nell'immobile di via Aldo Rossi, riconoscibile dalla tipica forma di pendio e dalla livrea rossonera, i colori sociali del club. Ad acquistare l'edificio, a un prezzo di 20 milioni di euro, è stato il Comparto Uno del Fondo Inarcassa RE, un fondo immobiliare gestito da Fabrica Sgr e interamente sottoscritto da Inarcassa.

Il fabbricato, oltre agli uffici dirigenziali e alla macchina amministrativa del club, ospita anche il museo che raccoglie i cimeli della società nata nel dicembre del 1899, il Milan store e Casa Milan bistrot. I rossoneri, fanno sapere dal sito specializzato "Calcio e Finanza", un anno fa avevano esercitato l'opzione per l'acquisto da Vittoria Assicurazioni, precedente proprietaria della struttura, a un prezzo notevolmente inferiore al valore di mercato dell'immobile. L'iter di acquisizione si era concluso nel febbraio scorso, con un esborso da 41.919 euro, secondo il dato incluso nell'ultimo bilancio pubblicato a giugno. Ora il nuovo passaggio di proprietà che però non cambierà nulla sul fronte pratico, dato che uffici e altre funzioni non si trasferiranno dal palazzo di via Aldo Rossi.

L'affare concluso oggi garantisce un importante utile ed è una nuova tappa nel percorso intrapreso dal club per cercare di ridurre lo squilibrio tra costi e ricavi. Una strategia in cui la società considera "mattoncino" fondamentale la realizzazione di un nuovo stadio. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?