MIlano, 23 marzo 2018 - Carolina Kostner chiude al quarto posto i Mondiali di pattinaggio di figura di Milano. La 31enne bolzanina, prima dopo il programma corto ha pagato alcuni errori nel libero ed è anche caduta. Grande delusione per l'azzurra che non è riuscita nel bis mondiale, ottenendo il punteggio di 208.88. La vittoria è andata alla canadese Kaetlyn Osmond (223.23) davanti alle giapponesi Wakaba Higuchi (210.90) e Satoko Miyahara (210.08). Quinta la campionessa olimpica, la russa Alina Zagitova.

"Per me essere qui è un grandisismo successo. Ovviamente finire al quarto posto è una piccola delusione. Ma oggi un errore di troppo mi è costato la medaglia. Ma questo non cancella un bellissimo mondiale con la medaglia d'oro per il corto che dimostra che si pattina non soltanto con i salti, ma anche con il cuore e l'eleganza. Oggi mi sono mancati i salti ma il livello è talmente alto che entrare tra le migliori mi fa chiudere questa avventura con il sorriso" ha detto Carolina Kostner commentando il suo quarto posto. "Ogni giorno si inzia da capo anche se sei la campionessa olimpica o l'ultima classificata dell'ultima gara. Io ho dato il massimo e mi dispiace tantissimo non esserci riuscita a rimanere lì davanti a tutte. Non sono riuscita a trovare un po' più di leggerezza. Due anni fa potevo prendere altre decisioni e non esserci, ma sono ripartita da zero e arrivare a presentarmi in finale in testa alla classifica mondiale significa tantissimo".

"Sono al mio 14esimo mondiale, ne riparleremo quando ne avranno fatto le altre altri tredici" dice l'altoatesina che quindi non si pronuncia sul suo futuro. "Adesso mi aspetta un po' in riposo in famiglia e poi ho tantissimi inviti per esibizioni in giro per il modo. Poi con tranquillità prenderemo una decisione".