Spandau Ballet in concerto

Milano, 13 giungo 2018 - Gli Spandau Ballet, la band esplosa negli anni '80, torna con una nuova formazione e arriva in Italia per tre date esclusive: martedì 23 ottobre 2018 a Milano al Fabrique, mercoledì 24 ottobre all'Atlantico Live di Roma e giovedì 25 ottobre al Gran Teatro Geox a Padova.

Gli Spandau Ballet nascono nel 1979, quando i fratelli Gary e Martin Kamp, il primo bassista e tastierista, il secondo chitarrista del gruppo, formano la band con i loro compagni di scuola John Keeble (batteria) Tony Hadley (voce) e Steve Norman (chitarra e sax). Dopo la separazione, i fratelli Gary e Martin Kemp si dedicano al cinema e interpretano i famigerati mafiosi inglesi Krays, nell'omonimo film del 1990. Gary Kemp prosegue la sua carriera cinematografica e appare in The Bodyguard con Whitney Huston, The Larry Sanders Show di HBO e Embrace of the Vampire con Alyssa Milano. Nel frattempo, Tony Hadley si dedica alla carriera musicale da solista e nel 1993 pubblica l'album "State of Play". Solo vent'anni piu' tardi, nel 2009, arriva la tanto attesa reunion con un annuncio fatto sulla HMS Belfast, una nave della Seconda guerra mondiale ormeggiata a Londra, dove il gruppo aveva già tenuto un concerto negli anni Ottanta. E' così che la storia degli Spandau Ballet riparte con un nuovo cantante, che ha debuttato il 6 giugno nel live di Londra al Subterania club. Si tratta di Ross William Wild, 30 anni, la cui potenza vocale gli ha già permesso di interpretare Elvis Presley in un musical del West End londinese. Ha studiato musica e teatro all'accademia di Glasgow e al suo attivo vanta un album intitolato "Wild Traks".