Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 giu 2022

Marisa Monte: "La musica spalanca tutte le porte"

L'artista agli Arcimboldi con "Portas", l’album dopo un decennio di silenzio: quanto amore per l’Italia

13 giu 2022
andrea spinelli
Spettacoli
La cantante brasiliana Marisa Monte
La cantante brasiliana Marisa Monte
La cantante brasiliana Marisa Monte
La cantante brasiliana Marisa Monte

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano Milano - ​Ela é Carioca. "Lei" è Marisa Monte e nelle sue canzoni si respira la vita di quelle "notti di Rio al chiaro di luna" cantate da Vinicius e Antonio Carlos Jobim in uno dei loro più celebri ritratti in musica. Dopo la Targa Tenco incassata lo scorso autunno a Sanremo, la "cantora" brasiliana è in scena giovedì prossimo agli Arcimboldi con "Portas", l’album che l’ha riportata in studio un anno fa, dopo un decennio di silenzio discografico, per riannodare i fili di una carriera da 15 milioni di dischi venduti e 4 Latin Grammy col sostegno di amici come Arto Lindsay, Arnaldo Antunes, Nando Reis, Dadi Carvalho e Chico Brown, figlio di quel Carlinhos Brown con cui condivide l’avventura dei Tribalistas (in trio con lo stesso Antunes). In tour a cosa danno accesso le "portas" evocate dal suo ultimo album? "Le porte sono un elemento simbolico, che si porta dentro diversi significati: passaggio, trasformazione, scelta, opzione, apertura, chiusura, cambiamento. E queste aperture possono essere esterne, oppure interne. Ho voluto proporre quest’ idea di apertura e trasformazione attraverso l’arte dell’immaginario e della creatività. La musica è di certo una risorsa trascendentale ed esistenziale". La sua "liason" con la canzone italiana è iniziata a 18 anni stu diando canto qui da noi e sognando la Callas. E il suo primo successo è "Bem que se quis", versione portoghese di "E po’ che fá" di ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?