Quotidiano Nazionale logo
28 mar 2022

Blocco 181, la serie noir di Sky che racconta la Milano multietnica delle periferie

La metropoli lombardia protagonista della produzione che vede l'esordio del rapper Salmo nel ruolo di attore

featured image
Salmo

Milano - Lo skyline di Milano, con i nuovi, scintillanti grattacieli in vetro e acciaio mai così vicini ai complessi in cemento a vista della periferia, introduce il teaser trailer rilasciato oggi di Blocco 181, la nuova serie Sky Original prima in-house Sky Studios italiana, prodotta con TapelessFilm e Red Joint Film.

Una favola noir in otto episodi ambientati tra le comunità multietniche di Milano che arriverà a maggio su Sky e in streaming su Now. Autori del soggetto sono Paolo Vari, Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Mirko Cetrangolo e Marco Borromei. La sceneggiatura è di Francesca De Lisi, Dario Bonamin, Andrea Nobile con Giuseppe Capotondi, Matteo Bonifazio, Paolo Vari e Stefano Voltaggio. Diretta da Giuseppe Capotondi (Suburra - La serie, La Doppia Ora) con Ciro Visco (Gomorra, Non mi lasciare, Doc - Nelle tue mani) e Matteo Bonifazio, Blocco 181 vede il debutto, in un ruolo per lui inedito, del pioniere del rap italiano Salmo, che della serie è supervisore e produttore musicale, produttore creativo e attore. Nel cast anche tre giovani e talentuosi attori: Laura Osma (El Chapo), Alessandro Piavani (Blanca, House of Gucci, La Mafia Uccide Solo d'Estate - La serie) e Andrea Dodero (Non Odiare, Mental, L'Allieva).

A fare da sfondo al racconto, tra conflitti generazionali, empowerment femminile, ambizione e lotta per la conquista del potere, il Blocco 181, un complesso edilizio della periferia milanese che diventerà teatro di una storia d'amore, di vendetta, di libertà e di affermazione personale. Bea (Laura Osma) è una ragazza latino-americana, divisa tra la fedeltà alla sua famiglia e alla sua gang e la voglia di cambiare vita; Ludo (Alessandro Piavani) e Mahdi (Andrea Dodero) sono due amici uniti come fratelli. Salmo è Snake, braccio destro (armato) di Lorenzo, un dealer interpretato da Alessandro Tedeschi (Petra, Curon, Non Mentire), amico d'infanzia e alleato di Rizzo, boss del quartiere interpretato da Alessio Praticò.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?