La manifestazione organizzata dal Partito Democratico
La manifestazione organizzata dal Partito Democratico

Milano, 1 giugno 2018 - La manifestazione "L'Italia chiamò" in piazza anche a Milano. Obiettivo dell'iniziativa lanciata dal Pd la "difesa della Costituzione, del presidente della Repubblica e dell'Europa". In piazza nel capoluogo meneghino alcune centinaia di persone (l'iniziativa si è svolta in contemporanea anche a Roma). C'è chi è arrivato in piazza della Scala, davanti alla sede del Comune, con la bandiera italiana, con quella europea e con la Costituzione. Presenti  delegazioni del Pd dal Veneto e dal Piemonte, i militanti di +Europa con Emma Bonino, i giovani democratici. Alcuni manifestanti hanno indossato una spilla tricolore con la scritta 'Io sto con Mattarella'

"Auguri a Conte per il nuovo governo ma c'è un problema, cioè che il presidente della Repubblica è stato attaccato in modo inedito - ha sottolineato il segretario lombardo del Pd, Alessandro Alfieri -. Giù le mani da Mattarella, simbolo dell'unità nazionale: dico anche ai sindaci della Lega di rimettere a posto la sua foto. Noi siamo a difesa dell'Europa a difesa dell'euro, lo vogliamo dire con nettezza che c'è un tema di qualità della democrazia in Italia e vigileremo perché non si facciano passi indietro sui diritti". "Da qui si riparte unendo chi crede nei valori democratici ed europei - ha concluso il segretario metropolitano del Pd Pietro Bussolati -, in democrazia serve anche una opposizione rigorosa ed è quella che ci impegniamo a fare".