Matteo Salvini
Matteo Salvini

Milano, 5 luglio 2020 - Serve ancora tempo, ma entro settembre il centrodestra esprimerà il nome del candidato sindaco di Milano, dove si voterà nel 2021. E' quanto ha assicurato il leader della Lega Matteo Salvini, spiegando di aver già incontrato "qualcuno" dei possibili candidati.

"La cosa bella è che a differenza dell'ultima volta, quando faticavamo a trovare qualcuno pronto a scendere in campo, adesso ci sono diverse persone di assoluto livello, manager riconosciuti anche a livello internazionale, che vogliono mettersi a disposizione di Milano. Io qualcuno l'ho già incontrato" ha detto Salvini a margine di una visita al gazebo della Lega allestito al centro commerciale Portello. L'impegno di Salvini, "dopo troppo anni di sinistra e di immobilismo, è di mandare a casa il Pd". "Da una parte - ha detto - c'è una squadra stanca, sfilacciata, un sindaco che più che altro pensa a Roma, che critica il governo - e da questo punto di vista ne condivido le critiche - e dall'altra parte c'è l'entusiasmo di chi ha voglia di tornare ad amare Milano". 

Quanto ai possibili candidati del centrodestra "c'è più di uno di nome, lo sceglieremo entro l'estate, perché bisogna cominciare", ha aggiunto. A Milano come in altre importanti città che andranno alle elezioni. "E mi piacerebbe che in diverse città ci fosse qualcuno che si fa avanti senza tessere di partito in tasca" ha concluso.