Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Olimpia Milano: l'AX chiude al meglio a Venezia. Ai playoff c'è Reggio Emilia

Vittoria in rimonta dei biancorossi che espugnano il Taliercio per 69-74. Baldasso migliore in campo con 12 punti, 5 rimbalzi e 5 assist

sandro pugliese
Sport
Milano vince a Venezia
Milano vince a Venezia

Vince in rimonta l'ultima giornata della regular season l'Olimpia Milano che reagisce nel finale e sorpassa la Reyer Venezia 69-74 dopo un match tutto passato a rincorrere. Ancor di più di come fu con Brindisi settimana scorsa è con un maxibreak di 2-17 che i biancorossi rivoltano la partita nell'ultimo periodo passando dal 60-54 al 62-71 che da il la alla vittoria numero 24 in stagione. Coach Messina ripresenta Hines per fargli riassaggiare il parquet in vista dei playoff e la risposta del veterano è puntale con 6/7 al tiro, ma le buone note arrivano soprattutto da Tommaso Baldasso e Trey Kell, entrambi autore alla fine di 12 punti. Ancora assenti Rodriguez e Delaney (e questa volta anche Hall), Baldasso si è fatto carico della cabina di regia distribuendo anche 5 assist (anche miglior rimbalzista con 5), prima che le sue triple e quelle di Kell e Ricci rinforzassero il parziale decisivo dei milanesi.

Una ottima reazione nella ripresa dell'Armani Exchange che nel 1° tempo era andato sotto anche in doppia cifra (41-30) facendo intravedere più di una difficoltà, soprattutto in attacco senza i suoi pezzi pregiati. Poi nel terzo periodo i biancorossi hanno capito di poter risalire la china con l'unico slancio del match sia di Datome che di Bentil (55-52), prima di cambiare definitivamente passo nell'ultimo periodo con una prova di forza importante. Adesso una settimana di pausa e poi da domenica scatteranno i playoff per assegnare lo scudetto del 2022, nel primo turno Milano incontrerà Reggio Emilia, se passerà il turno sarà accoppiata con la vincente dell'altro quarto di finale tra Brescia e Sassari. Dall'altra parte di tabellone invece la Virtus Bologna troverà Pesaro, mentre la neopromossa Tortona se la vedrà proprio con Venezia.

UMANA VENEZIA-ARMANI EXCHANGE MILANO 69-74
16-13; 41-32; 58-54
VENEZIA: Bramos 14, Tonut 4, Brooks 4, Theodore 5, Watt 20, De Nicolao 1, Echodas ne, Morgan 6, Mazzola 3, Cerella, Vitali 12, Minincleri ne. All. De Raffaele
MILANO: Grant 7, Ricci 5, Baldasso 12, Shields 11, Hines 12, Kell 12, Invernizzi ne, Tarczewski 3, Biligha, Alviti, Bentil 7, Datome 5. All. Messina
Note: tiri da 2: VE 13/30, MI 23/38; tiri da 3: VE 8/23, MI 6/17; tiri liberi: VE 19/26, MI 10/13; rimbalzi: VE 31 (Watt 10), MI 30 (Baldasso 5); assist: VE 18 (Theodore 8), MI 13 (Baldasso 5)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?