Simone Pianigiani
Simone Pianigiani

Milano, 12 maggio 2019 - Ultimo appuntamento con la stagione regolare per l’Armani Exchange Milano che chiude le 30 partite di Serie A ospitando al Forum di Assago l’Alma Trieste, una delle numerose formazioni che in questa annata ha affrontato un «terremoto» societario, ma che comunque sta lottando per raggiungere i playoff. Anzi da quando sono esplosi i problemi legati all’ex presidente Scavone il rendimento della squadra di Dalmasson si è impennato in positivo, anche se alla fine i triestini si giocano tutto in questa ultima giornata visto che sono in un gruppone da 4 squadre dal 6° al 9° posto nel quale una squadra verrà estromessa dalla post-season.

L'Olimpia invece è tranquilla con il suo primo posto matematico e aspetta di conoscere quello che sarà il suo avversario nei quarti di finale, cosa che, tra l’altro, potrebbe essere proprio Trieste se si verificheranno alcuni risultati. Non ci sarà bisogno neanche di fare scelte di turnover per coach Simone Pianigiani che sa già di dover tenere a riposo Mike James e Nemanja Nedovic, ossia il backcourt titolare, a causa degli infortuni. Entrambi i recuperi procedono bene, ma si dovranno attendere i playoff per rivederli in campo. Il serbo probabilmente già da gara 1, mentre James, che proprio venerdì è stato incluso nel secondo quintetto dei migliori dell’Eurolega, potrebbe riprendere lo scettro del comando nel corso della serie. Milano ha vinto la regular season per la quinta volta negli ultimi 6 anni (al 2° posto l’anno passato dietro Venezia) e cercherà di chiudere al meglio davanti al proprio pubblico in vista dei playoff che poi inizieranno sabato 18. Sarà una vera giornata piena di amore per il basket quella odierna perchè da mezzogiorno in poi il Forum sarà letteralmente invaso per la festa organizzata dall’Armani Junior Program per celebrare al meglio il decennale della propria attività con le varie società collegate. 122 squadre partecipanti per 30 società che saranno presenti con circa 700 ragazzi per giocare 3vs3 e 4vs4 in tutte le salse dai 2005 ai 2012.

Tornando al match di Serie A di fronte l’Olimpia troverà anche l’ex Daniele Cavaliero, anche se l’esperta guardia triestina, ormai ha giocato a Milano una vita fa visto che parliamo della stagione 2004-05, ma rimane particolare perchè fu la prima con sponsor Armani, mentre ben più recente il contributo in maglia Olimpia di Zoran Dragic che con i milanesi ha vinto la Coppa Italia del 2017 e le supercoppe del 2016 e del 2017. E’ milanesissimo, ma non ha mai giocato invece nelle giovanili Olimpia, Matteo Da Ros, ala del 1989, uno dei grandi protagonisti della promozione in Serie A dello scorso giugno dell’Alma Trieste. Diretta alle 20.45 su Eurosport 2, Eurosport Player e su Cluster F