Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022
sandro pugliese
Sport
17 mag 2022

Olimpia Milano: tutto semplice alla seconda con Reggio Emilia

Questa volta l'Armani non deraglia e vince 91-65 il secondo atto dei quarti. E' Datome il miglior realizzatore con 16 punti in 19 minuti

17 mag 2022
sandro pugliese
Sport
Gigi Datome, miglior marcatore dei biancorossi
Gigi Datome, miglior marcatore dei biancorossi
Gigi Datome, miglior marcatore dei biancorossi
Gigi Datome, miglior marcatore dei biancorossi

Milano, 17 maggio 2022 - Risposta doveva esserci e risposta c'è stata al Forum di Assago dove l'Olimpia ha vinto nettamente gara 2 contro Reggio Emilia conquistando il punto del 2-0 grazie all'ampio successo per 91-65. Dopo le 16 triple di gara 1, sono 13 quelle del secondo atto con i milanesi capaci di ipotecare il match già a fine primo tempo sul +25. Buone notizie da Sergio Rodriguez che in 17' ha dato tutto con 14 punti (4/5 da 3) e 5 assist e da Gigi Datome, tiratore scelto con 16 punti (5/7 al tiro) in 19'. E coach Messina che ha avuto risposte certamente più convincenti dalla "second unit" con tutti i 12 giocatori andati a segno.

Partenza a razzo dei milanesi sul 7-2, poi con Rodriguez scatenato e Datome precisissimo il vantaggio diventa già in doppia cifra sul 20-9 al 6'. I biancorossi dilagano già nel primo tempo quando Ricci spara la tripla del 27-12 al 9', ed è sempre l'ala del 1991 il protagonista dell'azione che obbliga Reggio Emilia a chiamare timeout quando l'AX vola via sul 34-18 al 13'. Poi è il turno di Grant, esordiente nella serie, per mettersi in proprio e realizzare 4 punti consecutivi (38-20). E' ovvio che quando si segna con queste percentuali diventa tutto più semplice e con un incredibile 10/17 da 3 punti Milano chiude avanti addirittura 57-32 all'intervallo.

Partita ipotecata e il secondo tempo diventa una semplice formalità in cui gestire l'ampio vantaggio e aggiornare il massimo scarto fino al 78-45 del 29' suggellato dalla schiacciata di Biligha e dall'esordio in serie A di Stefano Erba autore anche di 2 punti. Giovedì di nuovo in campo per gara 3 alla Unipol Arena di Bologna, campo di casa da due stagioni della Reggiana (in attesa del restyling del PalaBigi), Milano ha già l'occasione di chiudere i conti e qualificarsi alla semifinale, mentre domani si giocherà la gara 2 tra Brescia e Sassari, che è l'altra sfida accoppiata con Milano-Reggio Emilia per la semifinale. 

ARMANI EXCHANGE MILANO-UNAHOTELS REGGIO EMILIA 91-65
27-14; 57-32; 78-45
MILANO: Grant 6, Erba 2, Ricci 8, Baldasso 8, Alviti 6, Rodriguez 14, Biligha 4, Hall 4, Shields 9, Hines 5, Bentil 9, Datome 16. All. Messina
REGGIO EMILIA: Strautins 7, Crawford 6, Colombo, Soliani, Johnson 3, Thompson 15, Hopkins 9, Baldi Rossi 6, Cinciarini 19, Larson. All. Caja
Note: tiri da 2: MI 20/31, RE 13/31; tiri da 3: MI 13/30, RE 8/25; tiri liberi: MI 12/16, RE 15/19; rimbalzi: MI 35 (Ricci 6), RE 31 (Larson 6); assist: MI 23 (Rodriguez 6), RE 13 (Cinciarini 3)


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?